TELESE TERME - Alla Fondazione ''Romano'' la presentazione del libro ''Indissolubili'' di Renato Serpieri Eventi

Mercoledì 13 giugno, alle ore 18.30, la Fondazione Gerardino Romano, presso la sede sociale di Piazzetta G. Romano 15, Telese Terme, ospita Renato Serpieri. All’incontro, coordinato da Felice Casucci, si presenta il libro Indissolubili, Robin Edizioni, 2017.

Milano, il Lago di Como, Taormina, Venezia e Napoli. In questi luoghi s’intrecciano e si snodano due storie. Raggiungono attraenti angoli di Parigi e Londra. Tra loro un’incredibile sorpresa: Claudio trova alcuni fogli su cui è scritta una storia. Una storia che conosce bene. La persona alla quale più ha voluto bene l’ha scritta per lui. Claudio la ricorda felice quando le aveva raccontato proprio quella storia. Non ha potuto finire di scriverla. Ora deve decidersi a farlo lui. Deve vincere l’apatia che lo frena. Cosa ne farà di quei personaggi? Sono entrambi a un bivio. Devono incontrare qualcuno. Incontri che potrebbero cambiare la loro vita. Forse anche la sua?

Renato Serpieri è napoletano. Per anni ha lavorato nel settore della consulenza finanziaria; venti anni fa, poi, ha fondato un’azienda di progettazione e costruzione di impianti tecnologici che opera in tutta l’Europa. Appassionato di scrittura, il suo primo romanzo Sopra le ombre, Ed. Graus, 2015, a breve sarà pubblicato anche in Polonia. Un suo manoscritto dal titolo Inutile ha vinto un concorso editoriale ed è stato definito il primo “ethical grey italiano”; è stato pubblicato nel 2016 da Sensoinverso.