In primo piano - Abbattimento delle barriere architettoniche e mentali, Ucci: 'Spazio alle problematiche delle persone in difficoltà'

Abbattimento delle barriere architettoniche e mentali, Ucci: 'Spazio alle problematiche delle persone in difficoltà' In primo piano

Oggi, sabato 21 maggio 2016, il candidato sindaco Gianfranco Ucci accompagnato dai candidati consiglieri Maria Grazia Rumolo e Maurizio Tomaciello ha incontrato il consiglio dell'ANMIC di Benevento in via del Pomerio.

Il presidente ha consegnato al candidato sindaco Ucci, come già fatto con gli altri candidati sindaco, un documento con delle priorità a favore dei soci, in modo particolare dei portatori di handicap.

Ucci nel prendere atto delle necessità come l’abbattimento delle barriere architettoniche, ha ribadito che nel suo programma sono previste sia l’abbattimento delle barriere architettoniche, ma anche di quelle mentali.

Il presidente dell’ANMIC si è complimentato poiché è la prima volta che, da un candidato sindaco, riceve un programma omogeneo ed esaustivo che tocca tutti i punti della vivibilità della città.

Si è aperto un dibattito dove i convenuti hanno ancora una volta evidenziato le difficoltà che incontrano gli anziani ed i disabili per fruire dei servizi sia del trasporto pubblico che della circolazione pedonale, marciapiedi senza scivoli o con scivoli inadatti.

Si è anche sottolineato  che la casa comunale non è la casa di tutti poiché non è possibile a tutti i cittadini raggiungerla.

Il candidato sindaco Gianfranco Ucci nel salutare e ringraziare per l’ospitalità ha assicurato che la sua amministrazione darà spazio prioritario alle problematiche delle persone in difficoltà ribadendo che per #LaCittàdiTutti una città veramente solidale è frutto della responsabilità dell’intera comunità, una forza di rinnovamento sociale e politico che affronti le emergenze stimolando le autorità responsabili affinché rimuovano le cause che le hanno provocate.

Altre immagini