Affreschi e cripta dei Sabariani, Mastella e Picuccci: ''A breve affidamento dei lavori di recupero'' In primo piano

Attraverso una nota congiunta, Clemente Mastella e Oberdan Picucci, ovvero sindaco e assessore alla Cultura del Comune di Benevento, rispondono alla lettera aperta di Alfredo Vittoria, fondatore del gruppo Facebook “Sei di Benevento se…”, riguardo il restauro degli affreschi e della cripta della Chiesa di San Marco dei Sabariani.

“Il restauro degli affreschi e della cripta della Chiesa di San Marco dei Sabariani rappresenta, così come promesso in campagna elettorale, uno degli obiettivi primari della nostra Amministrazione tant’è vero che abbiamo già provveduto a stanziare oltre 50.000,00 euro dei fondi di ristoro di TERNA in modo da coprire i costi per l’effettuazione dello studio preliminare e dei lavori di recupero degli affreschi.  L’iter amministrativo del suddetto intervento è in fase di conclusione e a brevissimo procederemo all’affidamento dello studio e dei lavori di recupero dell’importante testimonianza storica.

Per quanto attiene, invece, l’intervento di recupero della cripta, il cui costo ammonterà a circa 60.000, abbiamo provveduto ad inserirlo, assieme ai lavori di recupero dell’Hortus Conclus, tra gli avvisi presenti sul sito del Ministero dei Beni Culturali nell’ambito dell’ArtBonus, misura che com’è noto prevede un credito d'imposta per le erogazioni liberali in denaro a sostegno della cultura e dello spettacolo. A tal proposito, cogliamo l’occasione per rinnovare l’appello agli imprenditori affinché ci aiutino a recuperare quest’importante reparto.

In ogni caso, se ciò non dovesse avvenire a breve e fermo restando l’avvio della prima fase dei lavori, abbiamo già stabilito che nei prossimi mesi, appena sarà utilizzabile la seconda tranche dei fondi di ristoro di TERNA, destineremo una parte di questi fondi al recupero della cripta in modo da poter completare il i restauro degli affreschi e della cripta della Chiesa di San Marco dei Sabariani.

Pertanto, ringraziamo il fondatore del gruppo Facebook “Sei di Benevento se…”, Alfredo Vittoria, per averci offerto l’opportunità di chiarire quanto fatto (o in procinto di fare) dall’Amministrazione comunale in merito al recupero di una delle più importanti testimonianze della presenza longobarda a Benevento”.