In primo piano - AIROLA - Presentato il libro 'Donna Rachele. Mia nonna' di Edda Negri Mussolini, nipote del Duce

AIROLA - Presentato il libro 'Donna Rachele. Mia nonna' di Edda Negri Mussolini, nipote del Duce In primo piano

L'ex sindaco del paesino romagnolo di Gemmano, della provincia di Rimini, Edda Negri Mussolini, figlia della quintogenita del Duce, Anna Maria e di Nando Pucci Negri, ieri 11 dicembre ha fatto tappa ad Airola per la presentazione, a cura della Proloco cittadina e con il patrocinio del Comune caudino, del suo libro “Donna Rachele. Mia nonna. La moglie di Benito Mussolini”, scritto assieme alla giornalista Emma Moriconi con la prefazione di Gennaro Malgieri (Edizioni Minerva).

Ricordiamo che l’anteprima nazionale è avvenuta lo scorso 31 ottobre nella Villa Mussolini a Riccione, residenza estiva della famiglia del Duce.

Ieri nella sala Consiliare del Comune di Airola erano presenti le due autrici, il sindaco Michele Napoletano, il presidente della Proloco Ivo Visciano, il giovane presidente della Proloco Junior Giuseppe Miccoli, il giornalista Sandro Tacinelli e il M° Erasmo Petringa, compositore polistrumentista e direttore d’orchestra, che ha allietato la serata presentando una breve performance con la chitarra battente, strumento della tradizione del Sud Italia.

Dopo i saluti del presidente della Proloco ha preso la parola il sindaco Napoletano, che rivolgendosi alla nipote di Mussolini, ha affermato “… noi dobbiamo molto alla tua famiglia”. Poi le due autrici hanno iniziato ha tratteggiare la figura di Donna Rachele, una contadina romagnola che ha accudito con amore i suoi 5 figli. La nipote Edda ha raccontato, tra le tante cose, il carattere forte di sua nonna, una donna legata molto alla famiglia e al suo territorio che diceva sempre la verità, insomma “non le mandava a dire”.

Il volume è ricco di fotografie provenienti dagli album di famiglia che raccontano gli aspetti intimi e umani non solo del Duce ma anche di tutta la famiglia di Mussolini.

ETTORE RUGGIERO

Nella foto, da sinistra, Emma Moriconi ed Edda Negri Mussolini

Altre immagini