Al via i lavori di ristrutturazione della Palestra Amato In primo piano

Inizieranno ufficialmente lunedì 3 luglio i lavori di ristrutturazione parziale della Palestra Amato, ex Mazzini, di Piazza Risorgimento.

I lavori rientrano nel progetto dal titolo 'Il Coraggio delle Donne', presentato dall’Accademia Volley Benevento e assegnatario di un importante cofinanziamento dell’Avviso Pubblico denominato 'Giovani per la valorizzazione dei beni pubblici', promosso dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

La finalità dell’Avviso Pubblico è la promozione e il sostegno di interventi tesi alla valorizzazione di beni demaniali ovvero patrimoniali, disponibili o non disponibili di proprietà di una pubblica amministrazione al fine di facilitare l’accessibilità e la fruizione da parte della collettività e favorire la promozione di imprenditoria e occupazione sociale giovanile nelle Regioni Obiettivo Convergenza.

L’Accademia Volley, in collaborazione con il Comune di Benevento, ente proprietario della Palestra Alfredo Amato, ha così iniziato già dal 2013 un lungo iter burocratico per un progetto ricco di attività tra le quali, appunto, la ristrutturazione parziale della Palestra Amato, sede storica della pallavolo sannita a Benevento.

In particolare i lavori riguarderanno il rifacimento degli spogliatoi e delle sale interne, il rinnovo della pavimentazione del campo di gioco, un impianto fotovoltaico per favorire l’autosostentamento delle spese di gestione e un impianto di video sorveglianza.

I lavori, che termineranno entro l’inizio della nuova stagione sportiva e scolastica, consentiranno una notevole miglioria dell’impianto a totale vantaggio della collettività e di tutti quanti ne faranno utilizzo.

L’Accademia Volley, utilizzatrice della Palestra Amato dal 1986, anno della sua fondazione, è pertanto orgogliosa di comunicare l’inizio dei lavori al termine dei quali verrà organizzata, nel mese di settembre, una cerimonia di inaugurazione ufficiale per dare evidenza alla collettività di tutto quanto posto in essere grazie al cofinanziamento pubblico.

Altre immagini