Al via il II Bando Acli sulla ricerca di partner ed idee per il contrasto a povertà e diseguaglianze In primo piano

La lotta contro poverta' e disuguaglianza e' il tema scelto dalle Acli Nazionali per il secondo Bando per la ricerca delle idee. Dopo l'edizione 2014 dedicata ai temi di welfare e lavoro, le Acli lanciano per il 2015 un secondo Bando aperto a tutti. Chiunque, assieme ad una parrocchia o ad un’associazione, potrà partecipare. Tutti inoltre hanno la possibilità di votare le idee presentate contribuendo a selezionare le idee più meritevoli di essere sostenute e realizzate.

A ciascuna delle 20 migliori candidature sarà destinato un budget disponibile di 5.000 euro, per un totale di 100.000 euro provenienti dai fondi 5x1000 destinati all’associazione.

Le Acli della Campania, pertanto, invitano tutte le associazioni o i gruppi spontanei di persone sul territorio regionale a candidare la propria idea tramite il sito www.sceglitu.acli5xmille.it, o comunque a votare e far votare la propria preferita.

Il bando lanciato lo scorso anno ha consentito di mobilitare energie, idee, reti nei diversi territori che meritano ascolto e sostegno anche per il futuro - dichiara Paola Villa, responsabile Progettazione ed Innovazione Sociale della Presidenza Nazionale delle Acli -. Siamo contenti di proseguire e investire in questa direzione osando ancora di più. Un sistema partecipativo e trasparente che permette, anche al singolo cittadino, di presentare la propria idea a tutti e di sperare che venga votata e scelta per essere realizzata.”

L’iniziativa rientra nella Campagna Nazionale 5x1000 del 2015 “Non siamo tutti uguali, come fai a non vederlo?”.

È possibile presentare la propria idea fino al 10 luglio 2015 e votare a partire dal 16 maggio 2015 fino al 16 luglio 2015.

Altre immagini