Alta capacità Napoli-Bari, il sottosegreatrio al Mit Del Basso De Caro annuncia: 'Sarà completata nel 2028' In primo piano

'L'Alta Capacita' Napoli Bari sara' l'opera infrastrutturale piu' grande mai realizzata nel sud Italia'. Cosi' Umberto Del Basso De Caro, sottosegretario al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, nel corso del convegno 'La stazione Hirpinia e la logistica: prospettive di sviluppo della Valle dell’Ufita'.

'Le nostre condizioni - ha aggiunto il sottosegretario al Mit - sono tali che se non realizziamo questa infrastruttura saremo territori non attrattivi per nessuna forma di sviluppo industriale. Così, invece, riusciremo a rompere un isolamento che dura da troppo tempo.

L’opera - ha aggiunto - sarà completata nel 2028 e i bandi di gara saranno pubblicati a giorni: il bando della Napoli-Cancello (che avrà base d’asta di 375 milioni di euro) sarà pubblicato la prossima settimana, mentre il bando della Cancello-Frasso (base d’asta di 325 milioni di euro) uscirà il 25 luglio.

Una linea che attraverserà quattro province (Napoli-Caserta-Benevento-Avellino) e interessa 35 Comuni della Campania e che non resterà più solo fine a stessa - ha dichiarato il sottosegretario del Governo Renzi -  ma segnerà lo sviluppo delle aree interne che stanno vivendo purtroppo il dramma dello spopolamento e della riduzione dei servizi.

Per la Campania - ha precisato - l’apertura di questi cantieri rappresenta una grande occasione e, la realizzazione della ferrovia, non riguarda solo i tracciati ma anche la riqualificazione urbana e territoriale'.

E sulla piattaforma logistica Del Basso De Caro ha chiarito: 'Ribadisco che non vi sarà alcun dualismo tra la piattaforma logistica di Flumeri e quella di Benevento, anche perché sarà il mercato a decidere. Le due cose stanno bene insieme se faranno attività diverse'.

Da qui le conclusioni del sottosegretario: 'Sviluppare il miglior coordinamento con il territorio sarà la scelta operativa strategica che consentirà di raggiungere, attraverso analisi costi/benefici e attente valutazioni, risultati concreti in tempi ragionevoli, adoperando al meglio le risorse economiche disponibili'. 

Altre immagini