Ampliamento 'Vigorito', ok a 18.000 posti In primo piano

Anticipata di un giorno rispetto a quanto previsto, mercoledì sera si è riunita in Prefettura la Commissione Pubblici Spettacoli che preso in esame il progetto presentato dal Comune di Benevento  per l’ampliamento del “Vigorito” fino a 18.000

E c’è da dire che il giudizio espresso dalla Commissione è stato positivo, ed ora si tratta di effettuare i lavori previsti, che, lo ricordiamo, saranno effettuati a spese del Benevento Calcio.

Comunque, il parere favorevole è un grosso passo in avanti, che permette al Benevento Calcio di lanciare immediatamente la campagna abbonamenti. Ora la Commissione tornerà a riunirsi dopo la effettuazione dei lavori previsti, che dovrebbero essere effettuati in tempo breve, in modo da poter avere l’autorizzazione definitiva per i primi di agosto, quando la Commissione si riunirà. Insomma, già per la gara di Coppa Italia Tim, prevista per agosto il “Vigorito” dovrebbe avere l’agibilità definitiva.

Ora entro i primi giorni della prossima settimana il Benevento Calcio presenterà in Questura il progetto dei lavori da effettuare, e dopo l’approvazione via ai lavori.

Il progetto redatto dai tecnici di Palazzo Mosti prevede l’agibilità della Curva Nord e di quel settore tra Tribuna e Curva Nord in passato mai utilizzata, come pure altri posti sono previsti nei pressi della sala Gos, per quanto riguarda l’installazione di altre poltroncine, come richiesto dai tecnici della Lega, la decisione spetterà al Benevento Calcio, ma in caso di installazione occorrerà un progettino approvato dalla Questura. Come pure sarà compito del Benevento regolamentare l’impianto di illuminazione ed installare nuove telecamere.

Comunque, un grosso passo in avanti è stato fatto, con un sospiro di sollievi da parte di tanti, ed ora spetta eseguire i lavori. Ma per dare inizio alla campagna abbonamenti non ci dovrebbero essere più remore.

GINO PESCITELLI

Altre immagini