In primo piano - Amts, arriva dal Tribunale l'ultimo salvataggio

Amts, arriva dal Tribunale l'ultimo salvataggio In primo piano

Per l'Amts da parte del giudice fallimentare Michele Cuoco l'ultimo tentativo di salvataggio, con il sì alla richiesta di proroga per l'esercizio provvisorio, richiesta dal Comune di Benevento.

Si tratta, comunque, dell’ultima proroga valevole fino al prossimo 31 gennaio, in attesa che il Comune completi l’iter per definire il futuro della municipalizzata... Ed i tempi sono davvero stretti, per cui c’è poco da stare allegri.

Infatti entro il 16 gennaio dovranno giungere le buste con le offerte per il nuovo servizio, che verranno aperte nel pomeriggio del 17.

La gara, con il sistema dell’offerta economicamente più vantaggiosa,  riguarda la gestione del trasporto pubblico locale, il trasporto scuolabus, la gestione degli stalli di sosta nell’intera città e del megaparcheggio di via del Pomerio.

L’importo a base di gara è pari a 3.470.000 euro, di cui 1.635.000 euro relativi al contributo regionale, quindi identica cifra a carico del Comune e 200.000 euro per il trasporto scolastico. Per quanto riguarda le gestione dei parcheggi, l’importo a base di gara è costituito dall’aggio fisso minimo pari al 13% dell’incasso. La durata del servizio che verrà appaltato è fino al 31 dicembre 2017, e, comunque, sino al subentro del nuovo gestore che verrà individuato dalla Regione.

Per quanto riguarda il futuro del personale nelle norme di gara c’è un fatto importante: è prevista l’attribuzione di un punteggio davvero importante (da 30 punti a 0 punti) per l’assorbimento del personale  attualmente in servizio (91 unità), con decurtazione di 1 punto per ogni unità lavorativa esclusa.

GIPE

Altre immagini