Arriva don Felice Accrocca alla guida della Curia beneventana. Ecco chi è In primo piano

Don Felice Accrocca (57 anni) sostituira' mons. Andrea Mugione, arcivescovo metropolita di Benevento.

Parroco della diocesi di Latina-Terracina-Sezze-Priverno, don Felice e' stato nominato da Papa Francesco come nuova guida spirituale del Sannio beneventano e stamane, alle ore 11.30, nella basilica cattedrale “Maria Santissima Assunta”, mons. Mugione ha convocato il clero e la stampa per l'annuncio ufficiale sull'avvicendamento alla guida della Curia.

IL PROFILO DI DON FELICE ACCROCCA

Don Felice Accrocca è nato a Cori, in provincia di Latina nel 1959. Sacerdote della diocesi di Latina-Terracina-Sezze-Priverno, è vicario episcopale per la pastorale e parroco a Latina.

Studioso di storia medievale, docente nella “Facoltà di Storia e Beni culturali della Chiesa” nella Pontificia Università Gregoriana di Roma e nell’Istituto Teologico di Assisi, è autore di numerosi volumi e saggi su Francesco e Chiara d’Assisi e sul francescanesimo medievale.

Tra i più recenti ricordiamo: “Un santo di carta. Le fonti biografiche di San Francesco d’Assis”, Edizioni Biblioteca Francescana, Milano 2013; “L’identità complessa. Percorsi francescani fra Due e Trecento”, Centro Studi Antoniani, Padova 2014; “Tutto cominciò tra i lebbrosi. Gli inizi dell’esperienza spirituale di Francesco d’Assisi”, Edizioni Porziuncola, Assisi 2014; “Leggenda dei tre compagni”, Edizioni Paoline, Milano 2014.

Inoltre ha curato, insieme con Aleksander Horowski, la nuova edizione critica del Memoriale di Tommaso da Celano (Thomas de Celano, Memoriale. Editio critico-synoptica durarum redactionum ad fidem codicum manuscriptorum, Istituto Storico dei Cappuccini, Roma 2011) e ha coordinato la sezione delle biografie nella terza edizione delle Fonti Francescane (Editrici Francescane 2011).

È considerato uno dei massimi esperti in Italia e nel mondo nel settore del francescanesimo medievale e dell’agiografia legata a Francesco.

Nel mese di gennaio scorso, al termine dell’esame delle opere monografiche in concorso, la commissione istituita dall’autorità accademica della Pontificia Università Antonianum ha riconosciuto vincitore del Premio San Francesco il prof. Felice Accrocca per la pubblicazione del volume “Un santo di carta: le fonti biografiche di san Francesco d’Assisi”, pubblicato da Edizioni Biblioteca Francescana nella collana Biblioteca di Frate Francesco promossa dal Centro Culturale Aracoeli.

Dal gennaio 2012, don Felice Accrocca è iscritto all'Ordine regionale dei giornalisti dell'Umbria ed attualmente ricopre anche il ruolo di direttore responsabile del mensile “Chiesa pontina”.

Altre immagini