In primo piano - Asea: incontro al Ministero delle Infrastrutture sulla diga di Campolattaro

Asea: incontro al Ministero delle Infrastrutture sulla diga di Campolattaro In primo piano

Si svolgerà nella mattinata di domani, giovedì 2 febbraio 2017, presso la Direzione Generale per le dighe e le infrastrutture idriche ed elettriche del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti di Roma, un’importante riunione operativo-programmatica sulla diga di Campolattaro.

Tale incontro, in agenda da alcune settimane, rientra nell’attività di ricognizione posto in essere dalla Direzione Generale nell’ambito del «Piano Nazionale dighe», parte integrante del «Piano operativo infrastrutture», di cui alle delibere CIPE n. 25/2016 e 26/2016 (G.U. n. 266 del 14.11.2016 e G.U. n. 267 del 15.11.2016) ed in esito alla seduta CIPE del 01.12.2016.

Il Piano, con una dotazione finanziaria totale di 294 mln di euro (Fondo di Coesione 2014-2020), vede appostati 20 mln di euro per la realizzazione delle opere di derivazione della diga di Campolattaro.

Il coinvolgimento del concessionario, la Provincia di Benevento, del gestore, ASEA, e della Regione Campania è atto a verificare i tempi necessari per «l’impegno dei fondi disponibili».

«In relazione ai contenuti della nota comunale del 25.01.2017 è invitata anche la città di Benevento».

All’incontro, accompagnati dai presidenti Ricci e Petriella, il team di tecnici dell’ente gestore ASEA rappresenterà, come concordato, la bozza ed il cronoprogramma degli interventi da realizzare ai fini della derivazione delle risorsa idrica invasata.

Presenzierà alla riunione il sottosegretario alle Infrastrutture, Umberto Del Basso De Caro.

Altre immagini