ATTENZIONE - Nuova allerta meteo. Lunedì ancora scuole e università chiuse a Benevento In primo piano

Domani resteranno chiuse le scuole di Benevento. Lo ha stabilito una nuova ordinanza sindacale emanata in queste ore, a seguito dei bollettini meteo, l'ultimo diffuso alle 13.30 dalla Sala Operativa Regionale della Protezione Civile. Nei bollettini in questione (prot. 2015.0698779 e 2015.0698776 del 18/10/2015) si legge: “Il Centro Funzionale Regionale, sulla base delle informazioni disponibili e dal quadro previsionale meteorologico, ha valutato che sono previste le condizioni di criticità moderata (Codice ARANCIONE) dalle ore 22.00 di oggi e, salvo ulteriori valutazioni, per le successive 24 ore”.

Alla luce delle previsioni, e atteso che i canali e la grande parte degli scarichi di deflusso delle acque sono al momento ancora intasati dal fango nonostante le operazioni di espurgo in corso e realizzate, ed in considerazione della nuova allerta meteo divulgata dalla Protezione Civile Regionale, il Centro Operativo Comunale provvederà alla disposizione di una viabilità alternativa ai punti maggiormente critici. Per questa ragione saranno registrati rallentamenti alla normale circolazione viaria.

Inoltre, alla luce dell’allerta che prevede pioggia anche intensa su Benevento con fenomeni temporaleschi particolarmente intensi nelle zone della provincia e dell’avellinese, gli esperti della Protezione Civile contattati dal Centro Operativo Comunale hanno paventato la possibilità “di significativi e diffusi innalzamenti dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua maggiori”.

Durante la permanenza dell’allerta, a tutta la popolazione è fatta precisa raccomandazione all’utilizzo dei mezzi privati di trasporto solo in caso di effettiva necessità. Resteranno chiusi i sottopassi cittadini come da precedente ordinanza ancora vigente.
A tutti i volontari, così come ai privati cittadini, in azione presso gli scenari di allagamento, è fatta precisa disposizione, oltre al rispetto delle normali misure di sicurezza, di interrompere le attività entro le ore 21.00 di questa sera. Mentre resteranno operativi sul territorio le unità delle forze dell’ordine, dei vigili del fuoco e delle strutture di pronto intervento.

Nel corso di un’apposita riunione operativa del Centro Operativo Comunale sono state dettagliatamente alcune criticità su cui è fatta precisa richiesta di intervento, agli enti preposti, la presenza sul letto del fiume di detriti, alberi e altro materiale possono rendere particolarmente vulnerabile lo stesso, in caso di nuovi innalzamenti delle portate.

A seguito del Bollettino Meteo diffuso dalla Protezione Civile Regione Campania che annuncia una nuova ondata di maltempo (Prot. 2015.0698779 del 18 ottobre 2015), per ragioni di sicurezza, soprattutto per i problemi legati alla viabilità nelle zone colpite dall’alluvione, tutte le attività didattiche dell’Università del Sannio resteranno sospese anche per la giornata di lunedì 19 ottobre 2015.

Altre immagini