In primo piano - Basket: i giallorossi della Miwa Energia vittoriosi a Napoli con un canestro al fil di sirena

Basket: i giallorossi della Miwa Energia vittoriosi a Napoli con un canestro al fil di sirena In primo piano

La sfortuna non ferma la marcia della Miwa Energia Cestistica Benevento, che nella gara valida per la penultima giornata del girone d'andata del campionato di basket di Promozione, senza ben tre giocatori del quintetto base, riesce a superare, fuori casa, il Rosso Maniero Napoli con il punteggio di 69-71.

I ragazzi di coach Marco Sorice hanno conquistato il secondo successo consecutivo dopo la bella vittoria di sette giorni fa contro L’AICS Caserta stabilizzandosi al quinto posto della classifica.

E’ stata un vera e propria impresa quella della Cestistica che si è presentata in quel di Napoli con il solito bollettino di guerra al capitolo assenze.

Nella sfida di ieri solo otto gli atleti a referto mentre erano assenti, il miglior marcatore di squadra Andrea Mascia alle prese da oltre un mese con un problema al menisco, il playmaker Mimmo Zollo che ha terminato in anticipo la stagione per la rottura del legamento del ginocchio nella gara contro il Montesarchio e a breve dovrà sottoporsi ad un intervento chirurgico ed in fine pivot titolare Michele Iuliano, l’altro lungo Andrea Caruso e Antonio Malgieri per problemi di lavoro.

Nonostante tutto questo gli stregoni hanno giocato senza alcuna paura su un campo difficile come quello del Rosso Maniero, formazione in piena lotta playoff, conducendo in testa la gara sin dal primo minuto, guidati in attacco da un capitan Zambottoli in gran serata, autore di ben 28 punti.

Ma è stato soprattutto in difesa che i sanniti hanno sfoderato una prova di gran carattere mettendo in grande difficoltà la compagine padrona di casa.

La Miwa Energia ha chiuso i tre parziali sempre in testa, 9-16, 27-28 e 45-43, e si è presentata a 2 minuti dalla fine con 6 punti di vantaggio, nei frangenti conclusivi, però, i partenopei rientravano prepotentemente in partita e a venti secondi trovavano la parità.

Nell’azione conclusiva Dell’Infante provava un tiro da tre disperato e sul rimbalzo Francesco Tretola conquistava un fallo realizzando i due tiri liberi del successo.

Un vittoria dolcissima quella conquistata ieri, che premia i grande sacrifici che i ragazzi sanniti stanno facendo durante tutta questa stagione, lottando non solo contro gli avversari ma anche contro la cattiva sorte che sembra proprio non volersi allontanare dalle sponde del fiume Sabato.

Dopo i due punti conquistati ieri la Miwa è adesso attesa da un doppio turno interno, con il derby di domenica prossima contro il Sant’Agnese e la sfida contro il Succivo fra quindici giorni.

Rosso Maniero Napoli - Miwa Energia Cestistica Benevento 69-71 (9-16, 27-28 e 45-43)

Zambottoli (Cap.) 28, Ferrara 4, Iovini, Formichella 8, Tretola 4, Marallo 0, Cozzi 11, Dell’Infante 9. Coach Marco Sorice.

Altre immagini