Benevento-Lecce: tutte le indicazioni ed avvertenze del Gruppo Operativo di Sicurezza In primo piano

Questa mattina, presso la sala riunioni della Questura di Benevento, ha avuto luogo il 'tavolo tecnico' relativo all'incontro di calcio 'Benevento - Lecce', valevole per il campionato nazionale di Lega Pro - girone 'C', in programma domani, sabato 30 aprile 2016, alle ore 17:30, presso lo Stadio 'Ciro Vigorito' di Benevento.

Nel corso dello stesso, al fine di regolamentare l’afflusso e deflusso della tifoseria locale e di quella ospite, sono state approfondite alcune prescrizioni imposte dal Gruppo Operativo di Sicurezza (G.O.S.), fornendo le seguenti indicazioni ed avvertenze:

▪ a tutti i tifosi sprovvisti di valido tagliando di ingresso non sarà consentito nemmeno la sosta nei pressi dell’area di 'massima sicurezza' dello stadio e che il trattenersi in loco, nonostante l’invito ad allontanarsi rivolto dalle forze dell’ordine, costituirà violazione delle norme che regolano lo svolgimento delle manifestazioni sportive;

▪ si ribadisce che verranno effettuati minuziosi controlli per la verifica della corrispondenza del tagliando d’ingresso con il documento di riconoscimento, da esibire obbligatoriamente al personale addetto all’area di prefiltraggio; 

▪ si consiglia, al fine di evitare code nei pressi di detta area di prefiltraggio e presso i tornelli di accesso al proprio settore, di giungere allo stadio almeno tre ore prima dell’inizio della gara, in coincidenza con l’apertura dei relativi varchi, prevista per le ore 14.30;

▪ il parcheggio a servizio dei settori 'Distinti' e 'Curva Sud' verrà utilizzato fino a saturazione dei posti, con successivo transennamento per il traffico veicolare di via Lungo Sabato Matarazzo all’altezza di via Pasquale Columbro, ove potranno deviare per evitare pericolose manovre di retromarcia;

▪ la tifoseria locale, oltre che nel piazzale antistante il settore distinti e curva sud,  con accesso da via Don Emilio Matarazzo, potrà parcheggiare le proprie autovetture nel Piazzale Luigi Messina della Rotonda degli Atleti, con accesso da via Santa Colomba e via Casselli, e in tutte le aree consentite alla sosta, poste ai lati di detta viabilità, fatta eccezione per i  lati della Rotonda degli Atleti e, soprattutto, la zona ricompresa tra il distributore di carburante 'Esso', ivi esistente, e l’Antistadio 'C. Imbriani', nella quale, dalle ore 00.00 alle ore 13.30 di sabato, verrà impedita la sosta, con eventuale rimozione forzata. Successivamente, dalle ore 13.30, in quest’ultima area, verrà consentita la sosta alle sole autovetture autorizzate. Inoltre, alla tifoseria sannita, come di consueto, non sarà consentito il transito, sia pedonale che veicolare, in tutta l’area circostante il settore curva nord e nell’area antistante il 'Palatedeschi' e relativa viabilità, con gli accessi presidiati dalle forze dell’ordine. Inoltre, non sarà consentito, in detta giornata, il transito e l’attraversamento pedonale del 'Viadotto delle Streghe', sia in fase di afflusso che di deflusso dallo stadio, da e per C.da Piano Morra e Via Benito Rossi, ove sarà vigente, nell’intera giornata di sabato 30 aprile 2016, specifica segnaletica di divieto di sosta, con rimozione forzata; su quest’ultimo punto, si ribadisce l’assoluta indispensabilità del rispetto del divieto di sosta lungo detta viabilità, in particolare lungo via Benito Rossi;

▪ atteso il sicuro esaurimento anche degli ulteriori 1.287 tagliandi posti in vendita per i settori locali, in Piazza Risorgimento verrà allestito un Maxischermo per la proiezione, in diretta della gara. Per la circostanza, è stata emessa apposita ordinanza sindacale con la quale è stata disposta la chiusura al traffico e l’istituzione del divieto di sosta, nella giornata di domani, con tabellina aggiuntiva 'rimozione coatta', rispettivamente, in Piazza Risorgimento dalle ore 8.00 a fine manifestazione, ed in via Perasso dalle ore 14.00 a fine manifestazione;

Per la circostanza, il questore della Provincia di Benevento, Antonio Borrelli, invita tutti gli sportivi ed i tifosi del Benevento a voler contribuire, come sempre finora verificatosi in analoghe circostanze, affinché la giornata di domani si contraddistingua come esclusivo momento di sport. 

Altre immagini