Benevento Popolare: ingiustificata presa di posizione da parte minoritaria del partito In primo piano

Lunedi 29 maggio, presso la sede di Via Umberto I, si sono riuniti i dirigenti provinciali e cittadini alla presenza di Gianvito Bello e di Vincenzo Sguera.

Erano presenti la quasi totalità dei candidati della componente NCD della lista Benevento Popolare alle ultime elezioni comunali nella città capoluogo e numerosi amministratori della Provincia.

“Si è preso atto - si legge in una nota - dell’ingiustificata presa di posizione intrapresa da una parte minoritaria del partito, che, a dispregio dello Statuto e delle regole democratiche, ha inteso annullare il lavoro svolto nel Sannio sin dalla nascita di NCD.

Nel contempo, si stigmatizza l’atteggiamento di sufficienza da parte del coordinatore regionale nei confronti anche di una semplice richiesta di incontro. Tale atteggiamento di esclusione è reso ancora più inopportuno dalla possibile approvazione della nuova legge elettorale, che, con lo sbarramento del 5%, taglierebbe fuori i piccoli partiti.

Pertanto, si decide di convocare una conferenza stampa, dopo la scadenza elettorale amministrativa, per il giorno 15 giugno alle ore 18.00, durante la quale saranno illustrate le azioni amministrative, a cominciare dal Comune di Benevento, e le azioni programmatiche per il Sannio, tracciando il percorso politico futuro”.

Altre immagini