In primo piano - 'Cabaret und dessert (con un intruso): spettacolo teatrale al Mulino Pacifico

'Cabaret und dessert (con un intruso): spettacolo teatrale al Mulino Pacifico In primo piano

Il 30 gennaio alle 20.30 e domenica 31 gennaio alle 18.00, presso il Mulino Pacifico, si terra' lo spettacolo teatrale Cabaret und dessert (con un intruso), che vedra' protagonista il gruppo di TeatroStudio over 26 della Solot Compagnia Stabile di Benevento.

In scena Carlo Maria Berruti, Laura Callea, Lucia Cavuoto, Sara Cicchella, Antonio Cifaldi, Alessandro Giulio Cuciniello, Danila De Lucia, Brunella De Palma, Marianna Laudato, Valentina Mottola, Giovanna Reveruzzi, Nella Ventorino.

Il costo del biglietto è di 5 euro.

Per informazioni e prenotazioni: 0824 47037 - info@solot.it - www.solot.it

Note di regia

La comicità più singolare che da tempo mai si vedesse sulla scena: una danza infernale della ragione attorno ia due poli della follia” così qualcuno presentò l’arte di Karl Valentin.

Ogni sera nei “tingeltangel” bavaresi, locali fumosi, ingombri di sedie e tavolini di marmo, il pubblico applaudiva le apparizioni della sua silhouette allampanata che subito provocava una risata interiore; negli anni venti mescolati a quel pubblico variegato si entusiasmavano per Valentin anche Brecht, Hesse, Tucholsky... la sue clownerie metafisica gli avevano fatto inventare, quasi senza accorgersene, ciò che decenni dopo sarebbe stato denominato “Teatro dell’assurdo” e le sue scene e monologhi, ricamati sull’esasperazione, apparivano come una grandiosa conferma della inadeguatezza di tutte le cose, compresi noi stessi… diceva Brecht.

Ma nel nostro spettacolo c’è un intruso, un autore importante, amaro, sorprendente e soprattutto divertente che da Valentin attinge a piene mani cinquanta anni dopo rinfrescando il suo linguaggio ed adeguandolo ai tempi nella forma ma non nella sostanza corrosiva rinnovandone la forte carica polemica intesa come satira di costume.

Il gioco sarà questo: riconoscere questo autore e godere del suo linguaggio, delle differenze e dei punti in comune con il geniale autore tedesco. Ci sarà da divertirsi. 

Altre immagini