Calcio - La 'Manita' di Messina permette al Benevento di ritornare in zona play off In primo piano

Il 5-0 con cui il Benevento sabato scorso ha 'passeggiato' al San Filippo di Messina, ha permesso ai giallorossi di ritornare in zona play off subito alla spalle del Foggia, che con difficolta' sul terremo amico ha impattato con la Paganese, dopo aver chiuso in svantaggio per 2-0. Il resto l’ha fatto il pareggio casalingo della capolista Casertana contro il Catanzaro, che ha permesso alla 'strega' di portarsi a -3 dalla vetta.

Insomma, la prima di ritorno è stata una giornata tutta favorevole ai giallorossi che hanno saputo approfittare dei pareggi di Casertana, Foggia e Lecce. Quindi, 'testa' della classifica quanto mai corta ed interessante per Lucioni e compagni, che a Messina hanno dimostrato di essere in grande salute, mentre le antagoniste hanno cominciato a rallentare la corsa. E nel prossimo turno sono in programma gare che potrebbero dare ancora una volta una mano ai giallorossi, che al 'Vigorito', domenica con inizio alle 17.30, dovranno affrontare il fanalino di coda Lupa Castelli Romani.

Intanto inizia una settimana importante per il 'mercato', da cui tutti si attendono novità positive dopo l’exploit di Messina che ha creato tanto entusiasmo.

Purtroppo contro i romani domenica mancherà Del Pinto, che verrà squalificato dopo l’ennesimo cartellino giallo, per cui Auteri dovrà inventarsi qualcosa per il centrocampo avendo a disposizione il solo De Falco. A meno che non giungeranno auspicabili novità dal mercato. Come pure dovranno essere valutate le condizioni di Gori, uscito malconcio dalla gara di Messina tanto da dover essere sostituito da Piscitelli.

GINO PESCITELLI

 

PARTITE

CLASSIFICA

PROSSIMO TURNO

Lupa Ca. Ro. - Ischia 2-2

Casertana 35

Melfi - Casertana

Sabato 23 ore 15

Akragas - Matera 1-4

Foggia 33

Monopoli - Akragas

Sabato 23 ore 17,30

Juve Stabia - Melfi 1-1

Benevento (-1) 32

 

Cosenza - Catania

Sabato 23 ore 20,30

Fidelis Andria - Lecce 0-0

Lecce 31

Ischia - Messina

Domenica 24 ore 14

Catania - Monopoli 0-0

Cosenza 30

Paganese - Martina F. Domenica 24 ore 15

Messina - Benevento 0-5

Matera (-2) 28

Catanzaro - Foggia

Domenica 24 ore 15

Foggia - Paganese 2-2

Messina 25

Benevento - Lupa C. R. Domenica 24 ore 17,30

Casertana - Catanzaro 2-2

 

Fid. Andria 24

Lecce - Juve Stabia

Domenica 24 ore 17,30

Martina Franca - Cosenza

Rinviata per neve

Catanzaro 23

Matera - Fidelis Andria Lunedì 25 ore 20 RAI

 

Juve Stabia 22

 

 

Monopoli 20

 

 

Paganese(-1) 19

 

 

Catania (-10) 19

 

 

Melfi 18

 

 

Akragas 16

 

 

Ischia (-4) 15

 

 

Martina (-1) 11

 

 

Lupa Ca.Ro. (-1) 7

 

COSENZA E MARTINA UNA GARA IN MENO

Marcatori:

11 reti Iammello (Foggia)

9 reti: Calil Catania)

7 reti: Caccavallo (Paganese), De Angelis (Casertana)

6 reti: Croce (Monopoli), Baklet (Martina), Ciciretti (Benevento), Herrera (Melfi), Razziti (Catanzaro)

5 reti: Sarno (Foggia)

4 reti: Strambelli (Andria), Negro ed Alfageme (Casertana), Mancino(Ischia), Arrighini (Cosenza), Nicastro (Juve Stabia), Masini (Melfi)

Altre immagini