In primo piano - Calcio - Oramai il cambio in vetta è la prassi

Calcio - Oramai il cambio in vetta è la prassi In primo piano

Quest'anno non c'e' proprio nulla da fare: nel girone C della Lega Pro il primato sembra proprio scottare, ed anche tanto.

Infatti, dopo ogni giornata ci sono novita' ed ora a sognare e' la Casertana, che dopo aver battuto il Catania è balzata nuovamente al comando della classifica.

Nella prima gara trasmessa dalla Rai i “falchetti” di Terra del Lavoro hanno nettamente superato il Catania, che dopo aver cancellato i nove punti di penalizzazione puntava a risalire ancora di più la classifica, Protagonisti della gara i due ex giallorossi Alfageme e Mancosu, che hanno così ridimensionato i siciliani.

Un solo punto indietro la coppia Akragas - Messina, mentre la “strega” insegue a quota 12, a braccetto con la Fidelis Andria che continua ad essere una delle realtà di questo torneo.

Insomma, situazione ancora molto fluida, che cambia di giornata in giornata.

Per questo il Benevento assolutamente deve continuare a guardare in alto e la gara di sabato contro il Catanzaro capita a proposito, dal momento che i calabresi navigano in fondo alla classifica. Ma i giallorossi devono darsi una scossa, e gli attaccanti devono iniziare ad andare a rete. Ricordiamo che per la gara di sabato l’intero incasso, anche quello della quota abbonati, sarà devoluto alle vittime del maltempo che continua ad imperversare in città e nell’intero Sannio.

GINO PESCITELLI

 

RISULTATI

CLASSIFICA

PROSSIMO TURNO

Casertana - Catania 2-0

Casertana 14

Akragas - Juve Stabia

Sabato 24 ore 14

Catanzaro - Martina 1-0

Akragas 13

Benevento - Catanzaro

Sabato 24 ore 20,30

Fi. Andria - Martina 0-1

Martina 13

 

Catania - Martina Franca Domenica 25 ore 15

Juve Stabia- Cosenza 1-1

Benevento 12

Cosenza - Matera

Domenica 25 ore 17,30

Lecce - Ischia 1-0

Fidelis Andria 12

Foggia - Fidelis Andria

Sabato 24 ore 20,30

Lupa Cas. R. - Foggia 0-4

Foggia 11

Ischia - Casertana

Sabato 24 ore 15

Monopoli - Melfi 2-1

Ischia 10

Melfi - Lecce

Sabato 24 ore 17,30

Matera - Benevento 0-0

 

Cosenza 10

Messina - Lupa Cas. Rom.

Sabato 24 ore 17,30

Paganese - Akragas 0-1

 

Monopoli 10

Monopoli - Paganese

Sabato 24 ore 20,30

 

Paganese 9

 

 

Lecce 9

 

 

Melfi 7

 

 

Martina Franca 5

 

 

Catania 5 (-9 di pen.)

 

 

Lupa Castelli Romani 5

 

 

Juve Stabia 5

 

 

Catanzaro 5

 

 

Matera 4 (-2 di pen.)

 

  • Marcatori: 5 reti Strambelli 1 rig. (Andria), Caccavallo (Paganese) 3 rig.

  • 4 reti Scarsella (Catania), Iammello (Foggia), Croce (Monopoli).

  • 3 reti Razziti 2 rig. (Catanzaro), Grandolfo e Morra (Andria), Di Piazza (Akragas), Mancino 1 rig. (Ischia), Cason (Melfi), Gambino (Monopoli), Calil e Calderini (Catania), La Mantia 1 rig. (Cosenza), Tavarez (Messina), Agnelli e Sarno (Foggia).

  • 2 reti De Angelis (Casertana), Croce (Monopoli), Cocucca (Messina), Giacomarro (Melfi), Grandolfo (Andria, Mancino 1 rig. (Ischia), Papini (Lecce).

Altre immagini