Calcio: prosegue il sodalizio di Baroni con il Benevento In primo piano

Prima un lungo faccia a faccia a tre (Vigorito - Di Somma - Baroni) nell'ufficio napoletano del patron nel pomeriggio di lunedì, poi una pausa di riflessione di qualche ora, infine l’ufficialità che sarà ancora Marco Baroni a sedere sulla panchina del Benevento nella prima stagione di serie A della “strega”.

Praticamente l’accordo c’è su tutto, anche con il prolungamento del contratto per un altro anno (sarebbe scaduto nel 2018 ed ora è stato portato al 2019). Insomma un biennale a cifre importanti. Ed il nuovo contratto prevede anche un bonus in caso di esonero.

Quindi, l’avventura  tra il Benevento ed il tecnico toscano continua e non si interrompe, e lo stesso si verifica anche per il diesse Salvatore Di Somma.

Senza indugiare più di tanto Vigorito ha inteso bloccare subito il tecnico della promozione, anche perché sull’allenatore avevano posto gli occhi parecchie squadre, prima di tutto il Bari e poi il Palermo, con il neo presidente Baccaglini che aveva proposto a Baroni un contratto  con una cifra molto importante

Risolto il caso Baroni ora si pensa alla squadra, con le prime basi che sono state poste nel lungo summit che si è tenuto a Napoli. A quanto si è saputo i riconfermati dell’attuale “rosa” dovrebbero essere una decina, e già si pensa ai necessari rinforzi di valore. Innanzitutto, quasi certamente  si dovrà partire dal portiere, dal momento che Cragno, in prestito  dal Cagliari, difficilmente potrà restare in giallorosso. La squadra sarda intende riprenderselo ed affidargli la guardia della rete nel prossimo torneo di serie A. Ed il Benevento già si sta guardando intorno. Si fanno i nomi di Sepe del Napoli, dell’argentino Belec che quest’anno ha difeso la porta del Carpi, di Chichizola già svincolatasi dallo Spezia e di Micai del Bari. Tutta da vedere la posizione di Gori, che quest’anno è stato il secondo di Cragno.

Per quanto riguarda gli altri giocatori, il Benevento ha già raggiunto un accordo con l’Inter per il riscatto del terzino Gyamfi, mentre si sta discutendo con la Fiorentina per rinnovare il prestito di Venuti, che assolutamente intende restare in giallorosso. E con il Benevento resterà anche Chibsah, che è stato già riscattato dal Sassuolo ad una cifra importante.

E’ intenzione, poi, del Benevento intavolare parecchi discorsi con il Napoli, che potrebbe far giungere nel Sannio giocatori che a Baroni piacciono.

Insomma la società di via Santa Colomba è in grande movimento, e presto potrebbero giungere altre buone notizie.

GINO PESCITELLI

Altre immagini