In primo piano - Calcio: ufficiale l'addio di De Zerbi alla panchina del Benevento

Calcio: ufficiale l'addio di De Zerbi alla panchina del Benevento In primo piano

Oramai si era capito da diverse settimane, ma ora è ufficiale: per De Zerbi domenica a Verona sarà l’ultima sulla panchina del Benevento.

L’ultimo velo è caduto nel corso della conferenza stampa pre gara in merito alla trasferta di domenica a Verona per affrontare il Chievo di D’Anna, ultima gara del torneo, con i padroni di casa che faranno di tutto per evitare la retrocessione.

Naturalmente questa volta si è parlato pochissimo, o quasi niente, dell’appuntamento di domenica e tutto è stato riservato all’addio del tecnico, oramai deciso da tempo, come lo stesso De Zerbi ha confessato. “La società lo sapeva da  un mese - ha affermato - ai giocatori l’ho comunicato oggi, proprio per evitare cali di tensione. Ora spero soltanto di chiudere con una prestazione dignitosa e, possibilmente, con una vittoria”.

Per tutti, però, era un “segreto di Pulcinella”, dal momento che la società da tempo ha iniziato a guardarsi intorno, con tantissimi contatti con altri tecnici.

Le ragioni dell’addio?

“Secondo me - ha affermato il tecnico - non si può ripartire dallo stesso allenatore dopo una retrocessione. Non so se quella che ho preso sia la decisione giusta, ma l’ho presa in buona fede, ma anche con un po’ di sofferenza. Comunque, a Benevento mi sono trovato benissimo, la società è stata sempre al mio fianco, ho dato tutto me stesso, fino ad un certo punto ho anche creduto nella permanenza in A, che comunque era difficilissima da conquistare. E domenica mi sono emozionato nel vedere i tifosi riconoscere alla squadra gli sforzi fatti”.

Quale nome per il dopo De Zerbi?

Si continua a parlare di Ivan Juric, che si sarebbe anche incontrato con Vigorito, ma anche di Cristian Bucchi, Davide Nicola, l’allenatore del Venezia Inzaghi attualmente impegnato con i lagunari per la promozione in A.

Una cosa, però, è certa: si vuole subito definire il nome del nuovo tecnico, con cui programmare quel futuro che Vigorito vuole assolutamente rosa. Qualcosa di più, e forse di definitivo, certamente si saprà nella conferenza stampa che il presidente Vigorito ed il direttore sportivo Foggia hanno già annunciato per venerdì 24 alle 18.00 nella sala stampa dello stadio. Ci sarà anche il successore di De Zerbi? Vedremo!

GIPE