In primo piano - Calciomercato: per il Benevento una chiusura tra i 'botti'. Addio Ceravolo, benvenuto Iemmello

Calciomercato: per il Benevento una chiusura tra i 'botti'. Addio Ceravolo, benvenuto Iemmello In primo piano

Tante le novità per il Benevento nell'ultimo giorno di calcio mercato, anche se c'è da registrare un addio eccellente: quello di Fabio Ceravolo, tra i protagonisti della promozione in serie A, con le 20 reti messe a segno di cui uno nei play off. Un addio, quello di Ceravolo, che è andato al Parma, di cui si parlava già da qualche giorno, ma che per tanti è giunto inaspettato.

Per sostituire Ceravolo è giunto dal Sassuolo, Pietro Iemmello, lo scorso anno 5 reti in serie A. E sempre dal Sassuolo è arrivato il difensore Luca Antei, mentre Camporese è stato ceduto in prestito al Foggia.

Ma non soltanto Iemmello ed Antei dal Sassuolo, ma anche tanti altri arrivi. Dal Torino è giunto in giallorosso Vittorio Parigini, un attaccante esterno attualmente impegnato con la Nazionale Under 21. Un grande colpo è stato fatto con l'acquisto di Achraf Lazaar proveniente dal Newcastle, mentre proprio in chiusura di mercato dalla Lazio è giunto l'esterno offensivo Cristiano, che ha alle spalle 18 presenze in serie A nello scorso torneo.

E veniamo agli addii. Oltre a Ceravolo hanno lasciato la maglia giallorossa Agyei, ceduto in via definitiva alla Cremonese, De Falco andato in prestito al Matera, Camporese in prestito al Foggia, i giovani Donnarumma e Filigamo andati alla Vibonese sempre in prestito. Da decidere la posizione di Melara che potrebbe restare in giallorosso.

GIPE

Altre immagini