CASALDUNI - Rubati cellulari e soldi in casa di un operaio. Rinvenuta l'auto usata dai malfattori In primo piano

Verso le 5 di questa mattina, a Casalduni, in largo Croce, ignoti dopo aver forzato una porta a pianterreno dello stabile di un operaio di 67 anni, si sono introdotti all’interno dell'abitazione rubando due cellulari e 50 euro.

Mentre i ladri erano intenti a frugare tra le cose, il proprietario si è accorto di quanto stava succedendo ed è riuscito a dare l’allarme al numero di pronto intervento e, per questi motivi, i malviventi si sono dati subito alla fuga per le vie circostanti, allontanandosi con un'autovettura Alfa Romeo 156.

Immediate le ricerche effettuate dalle diverse pattuglie dei carabinieri del Comando Provinciale concentratesi in quell’area grazie alle quali è stata rinvenuta e sequestrata l'auto dei malfattori.

Sono in corso i rilievi tecnici del caso e, allo stesso tempo, si sta accertando la provenienza dell’auto usata dai ladri, mentre i carabinieri della Stazione di Ponte hanno avviato le indagini per riuscire a risalire agli autori del furto

Altre immagini