In primo piano - CASTELPOTO - Sabato 23 gennaio la conferenza stampa di presentazione dell'evento 'Castelpotarte'

CASTELPOTO - Sabato 23 gennaio la conferenza stampa di presentazione dell'evento 'Castelpotarte' In primo piano

L'arte si incontra con la cucina, la bellezza con il sapore, il passato si confonde con il futuro, questo e' Castelpotarte, l'evento pensato e realizzato dall'Associazione culturale Generoso Simeone e l'Associazione Mecenati in Castelpoto in collaborazione con l’Associazione della Salsiccia rossa di Castelpoto, con la partecipazione del Liceo Artistico statale di Benevento, Istituto superiore Virgilio.

La scenografia scelta - spiegano gli organizzatori - è la storia di Castelpoto, che vive e palpita nel suo centro storico e negli angoli più nascosti, ma artisticamente più significativi. Agli artisti l’arduo compito di spogliare il Paese della sua apparente e morente quotidianità e riportarlo alla vita, squarciando il velo spesso di ricostruzioni azzardate e ristrutturazioni sommarie.

La partenza dell’evento è fissata al 24 aprile con un concorso fotografico e pittorico, per chiudersi il 1° maggio, giornate zeppe di eventi e di incontri, ma anche di eccellenti degustazioni del prodotti o meglio dire dei prodotti che hanno contribuito dal lontano 1985 a far uscire Castelpoto dal dimenticatoio nel quale era stato gettato”.

La conferenza stampa per il lancio dell’iniziativa si terrà a Castelpoto presso la collina Tufariello di Giuseppe Simeone il 23 gennaio 2016, alle ore 12,00. I giornalisti potranno non solo confrontarsi con Roberto Bellucci, curatore artistico dell’evento, Angelo Schipani, presidente dell’Associazione culturale Mecenati in Castelpoto, Marina Simeone presidente dell’Associazione Generoso Simeone, Antonella De Gennaro, presidente dell’Associazione Salsiccia Rossa, Crescenzo Muccio, esperto di storia locale e Pietro Golia giornalista ed editore delle edizioni Controcorrente Napoli, ma saranno invitati anche a provare le meraviglie gastronomiche della terra collinare preparate da Giuseppe Simeone, Antonietta Veltro e Arturo Del Peschio.

Confluirà nell’evento di aprile la chiusura del progetto ambiente “L’albero e le radici”, avviato per l’anno scolastico 2015/2016 negli istituti elementari di Foglianise, Castelpoto e Tocco.

Tre bambini selezionati dagli insegnanti collaboreranno con gli artisti del Liceo Artistico, guidando con la memoria dei propri nonni la mano del pittore e ricostruire insieme e dinanzi al pubblico festante l’immagine fissa nella memoria di un momento indimenticato della vita. Una radice piantata nell’anima del fanciullo a confermare una forte identità.

Dal 9 gennaio è online il sito internet dell’evento http://castelpotoarte.wix.com/castelpotoarte e la pagina facebook https://www.facebook.com/castelpoto.arte, da cui partiranno le uniche comunicazioni ufficiali dell’iniziativa.

Il calendario eventi e le ulteriori informazioni saranno comunicate in conferenza stampa.

Altre immagini