CASTELVENERE - Tenta di abusare sessualmente di una donna. In manette pensionato 63enne In primo piano

I carabinieri di Telese Terme hanno tratto in arresto un pensionato 63enne di Castelvenere, ritenendolo responsabile di tentata violenza sessuale nei confronti di una donna.

I fatti che hanno portato all’arresto dell’uomo, si sono verificati nella tarda mattinata odierna all’interno di un esercizio commerciale di Castelvenere.

La vittima, ha raccontato al convivente e poi ai militari dell'Arma che quest’oggi, mentre si trovava all’interno del negozio del compagno, ha ricevuto la visita del pensionato che doveva acquistare del materiale; il 63enne, dunque, approfittando del fatto che la donna in quel momento si trovava da sola, prima le ha rivolto degli apprezzamenti e poi improvvisamente le si avventato contro trattenendola con la forza e tentando più volte di baciarla e palpeggiarla, fin quando la donna è riuscita a divincolarsi e scappare dal locale.

L’aggressore, nel darsi alla fuga, ha rivolto alla donna anche delle minacce, promettendole che sarebbe ritornato.

Dopo la denuncia ai carabinieri l’uomo, immediatamente identificato, è stato rintracciato e condotto in Caserma ed al termine degli accertamenti dichiarato in stato di arresto.

Per l’aggressione subita la donna è stata visitata presso la clinica Gepos della cittadina termale e dimessa con una prognosi di 5 giorni per varie ecchimosi al corpo, mentre il pensionato è stato tradotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari così come disposto dall’Autorità Giudiziaria del capoluogo sannita.

Altre immagini