Cinque appuntamenti live con il compositore sannita Max Fuschetto In primo piano

Cinque imperdibili appuntamenti per Max Fuschetto, il compositore e musicista sannita che ancora una volta conferma il suo eclettismo e la sua versatilità in un ventaglio di concerti che lo vedono protagonista in diverse forme.

Primo evento sabato 20 agosto al Matese Friend Festival 2016: nella Classic/Domus Area di Palazzo Santoro a Bojano (CB), nel cartellone sella sezione “colta” della rassegna molisana, il maestro Enzo Oliva rilegge al pianoforte alcune pagine tratte dagli album Popular Games e Sùn Ná di Fuschetto, insieme a nuovi brani inediti.

Domenica 21 agosto, in occasione della IV Edizione di S(t)Uoni a Castelpoto (BN), nel borgo medievale torna il Max Fuschetto Group con il concerto Correnti Elettro Acustiche, il nuovo progetto strumentale di Fuschetto, all'insegna di nuove direzioni sonore al crocevia tra generi e stili. Il quartetto è composto come sempre da musicisti di qualità come Pasquale Capobianco, Valerio Mola e Pasquale Rummo.

Mercoledì 24 agosto, nel cartellone della VI Edizione dei Concerti della Bottega, a Benevento il Fuschetto Group, con la partecipazione dello scrittore Donato Zoppo e del liutaio Enrico Minicozzi, sarà protagonista di una serata all'insegna dell'interazione tra musica e parole: il reading Le Ombre Segrete.

Ultimi due appuntamenti in programma a settembre e ottobre.

Domenica 4 settembre Fuschetto sarà in forza alle Percussioni Ketoniche a Monte Campo di Capracotta (IS) per un evento speciale di mattina: l'originalissima formazione percussiva (nella quale Fuschetto è autore e strumentista), in collaborazione con la Fonderia Marinelli, il Comune e la Proloco di Capracotta, terrà due concerti, alle ore 7 ed alle ore 10, fondendo il suono ancestrale dei tamburi a quello delle campane, che saliranno in cima per rendere Monte Campo il Campanile dell'Alto Molise.

Giovedì 6 ottobre Fuschetto, in duo con il chitarrista Pasquale Capobianco, terrà il concerto conclusivo di un ciclo di incontri sulla Storia dell'Arte e la Filosofia, dal titolo Dinamiche dello spazio vuoto: appuntamento alla Biblioteca Comunale di San Cesareo (Roma), in collaborazione con la Fondazionecmm-Associazione per l’Arte e la cultura.

Altre immagini