In primo piano - Cocaina, armi e soldi in una villa per ricevimenti: arrestato 50enne

Cocaina, armi e soldi in una villa per ricevimenti: arrestato 50enne In primo piano

I carabinieri del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Benevento hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, Arturo Sparandeo, cinquantenne del capoluogo sannita per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacenti, ricettazione e detenzione abusiva di armi comuni da sparo e materiale esplodente.

Le attività investigative condotte dai militari dell'Arma sono culminate con l'esecuzione di un decreto di perquisizione personale e locale, disposto dalla Procura della Repubblica di Benevento, presso una lussuosa villa di via Pacevecchia a Benevento, adibita a struttura per ricevimenti, dove l'arrestato presta le mansioni di custode.

Le perquisizioni, condotte anche con l'utilizzo di unità cinofile dei carabinieri, hanno consentito di rinvenire e sequestrare:

- 600 grammi di cocaina;

- sostanza da taglio e materiale utilizzato per il confezionamento delle dosi di stupefacente;

- una pistola Beretta calibro 6.35 risultata rubata a Benevento nel 2007 e relativo munizionamento;

- una pistola Beretta calibro 7.65, su cui saranno eseguiti ulteriori accertamenti, e relativo munizionamento;

- la somma di 210mila euro in banconote di vario taglio;

- un ordigno artigianale di tipo “bomba carta”;

- la villa dove era occultato il materiale provento di delitto rinvenuto e sequestrato.

L'arrestato è stato tradotto presso il carcere di Secondigliano.

Altre immagini