Cocaina pronta per lo spaccio nascosta in uno scantinato. Arrestati due pregiudicati beneventani In primo piano

Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Benevento hanno tratto in arresto, nella tarda serata di ieri, due pregiudicati beneventani: Vincenzo D'Amore di 41 anni e Alessandro Cervone di 42 anni, con l'accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare, a seguito di perquisizioni personali e locali, i poliziotti hanno trovato i due uomini in possesso di 1,8 grammi di cocaina, occultata in uno scantinato, già confezionata e pronta per lo spaccio e la somma di 355 euro, rutenuta provento dell'attività illecita.

I soldi e la cocaina sono stati sequestrati, mentre D'Amore e Cervone, al termine delle formalità di rito, sono stati associati presso la locale casa circondariale su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Infine, nel corso dei controlli, è stato segnalato alla Prefettura un giovane come assuntore di sostanze stupefacenti.

Altre immagini