Collegamenti ferroviari soppressi: la denuncia del sindaco Mastella In primo piano

'E' vergognoso che, mentre partono i treni per Bari, Lecce e Roma, sono stati invece soppressi i treni che collegano Benevento con Napoli. E' una situazione insostenibile e inaccettabile'.

A dichiararlo è stato stamani il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, che ha aggiunto: 'Chiediamo al presidente della Giunta Regionale della Campania di convocare un incontro con le Ferrovie dello Stato e con le ferrovie regionali campane. Questo disagio per pendolari, studenti e cittadini è una cosa che non può più essere accettata e ci auguriamo di essere ascoltati, conoscendo la capacità e la volontà del presidente della Giunta Regionale della Campania di porre rimedio a situazioni che umiliano la dignità della città e della provincia di Benevento'.

Altre immagini