Concorso 'Matematica & Realtà': eccellenti risultati in quel di Perugia per il Liceo 'Rummo' di Benevento In primo piano

Anche quest'anno il Liceo Rummo di Benevento ha partecipato al progetto nazionale di innovazione didattica Matematica e Realta', promosso e coadiuvato dal Dipartimento di Matematica dell'Universita' degli Studi di Perugia, nella persona dei docenti Primo Brandi e Anna Salvadori, responsabili nazionali.

Il progetto, volto a potenziar e consolidare le competenze matematiche (MATH-TRAINING), ha permesso la condivisione di materiali e sperimentazioni sulla piattaforma Moodle messa a disposizione dall’Università di Perugia.

Rosanna Leone, docente referente del Rummo, ha costituito un’unità laboratoriale con la classe 2^ E con lo scopo di promuovere l'interazione dinamica tra mondo reale e mondo matematico, come elemento chiave del processo di insegnamento-apprendimento.

In sintonia con la Matematica per il cittadino e con le indicazioni ministeriali (MIUR) per i nuovi curricula, in linea con le indagini INVALSI e OCSE-PISA, i ragazzi sono stati stimolati ad utilizzare le conoscenze e le competenze matematiche acquisite a scuola, per orientarsi nella moderna società della conoscenza e gestire le proprie scelte in modo consapevole e attivo.

La fase conclusiva, svoltasi a Perugia, ha visto la partecipazione della classe 2^E del Liceo Rummo al Concorso sulla Migliore Comunicazione all’interno del Progetto stesso con la presentazione di 2 elaborati multimediali, dal titolo:

• “TUTTI HANNO UN PO’ DI MATEMATICA NEL SANGUE presentato da: Carapella Claudia, Piccirillo Serena, Stanzione Augusto, Vernillo Daniele. (2^ E - LICEO SC. RUMMO)

TUTTI SOSPESI SU UNA CATENARIA presentato da: De Napoli Maria Luisa, Franceschelli Sara, Melillo Achille, Nicoletti Ermanno, Ritirato Paolo, Travaglione Miriam (2^ E - LICEO SC. RUMMO)

I risultati sono stati davvero eccellenti ed inattesi, difatti, la presentazione dei lavori multimediali ha visto premiare entrambi i lavori presentati dalla classe, conquistando sia il primo premio della giuria esperti che il primo premio della giuria popolare.

Indiscutibile soddisfazione per i magnifici risultati raggiunti dagli studenti del Liceo Rummo è stata espressa dalla dirigente scolastica Teresa Marchese: «La “Buona Scuola” - ha dichiarato - si è sempre fatta grazie all’abnegazione e al lavoro quotidiano di tutte le componenti, raggiungendo risultati davvero ottimi, come ci dimostra “Eduscopio” (indagine della Fondazione Agnelli) che ci ha dato il primo posto fra i licei in ambito interprovinciale».

Altre immagini