Confindustria Benevento organizza il seminario di approfondimento su 'Intervento straordinario sulla Competitività' In primo piano

Confindustria Benevento, Sezione Terziario Avanzato, tlc e servizi alle imprese, ha organizzato per il prossimo 25 novembre a partire dalle ore 16.00 presso la sede di Piazza Vittoria Colonna, un seminario di approfondimento con gli esperti di Sviluppo Campania su Intervento Straordinario per la Competitività misura che mira a concedere finanziamenti a tasso zero con l’obiettivo di favorire lo sviluppo delle PMI operanti nei settori industriale, commerciale, turistico.

Il seminario tecnico prevede la partecipazione del direttore della Divisione Sviluppo e Innovazione di Sviluppo Campania, Edoardo Imperiale, del presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Benevento, Giovanni Cuomo e del presidente della Sezione Terziario Avanzato di Confindustria Benevento Giuseppe Pacelli. I lavori saranno moderati dal vice presidente di Confindustria Benevento, Michele Farese.

Abbiamo immediatamente voluto mettere in campo delle azioni specifiche con l’obiettivo di dare seguito agli impegni assunti al momento dell’insediamento del nuovo Direttivo del Terziario - spiega il neo presidente della Sezione Giuseppe Pacelli -. Il bando regionale ‘Interventi Straordinari per la Competitività’ rappresenta un’importante opportunità di sviluppo per il sistema delle imprese del territorio ed è nostro precipuo obiettivo cercare di offrire il massimo supporto tecnico-consulenziale alle pmi presenti nel Sannio al fine di consentire loro di accrescere il valore dei prodotti e servizi offerti e divenire sempre più strutturate e competitive. Al riguardo vorrei far presente che la misura ha visto una proroga dell’apertura dello sportello al prossimo 9 dicembre. Tale risultato è frutto di un intervento di Confindustria Benevento che lavora costantemente a stretto contatto con gli uffici regionali, proprio nell’interesse delle imprese”.

L’Intervento Straordinario per la Competitività prevede una dotazione finanziaria pari a 120 milioni di euro per l’erogazione di finanziamenti riservati alle PMI operanti nel settore industriale, commerciale, turistico e della valorizzazione del patrimonio artistico, culturale e naturalistico. La Misura mira a favorire:

a) la crescita competitiva delle PMI operanti nei settori industriale, commerciale, turistico e della valorizzazione del patrimonio artistico, culturale e naturalistico, supportandone lo sviluppo, il rafforzamento patrimoniale e la capacità di generare innovazione;

b) la realizzazione di nuovi investimenti, ampliamento, ammodernamento e ristrutturazione delle strutture turistico-alberghiere, ivi comprese le strutture di servizi funzionali allo svolgimento dell'attività e alla valorizzazione e fruizione del patrimonio storico, artistico e culturale, nonché gli interventi volti al superamento delle barriere architettoniche, al rinnovo ed aggiornamento tecnologico, al miglioramento dell'impatto ambientale.

L’intervento prevede finanziamenti agevolati al tasso dello 0% - con accesso mediante procedura valutativa a sportello - rimborsabili in 40 rate trimestrali posticipate costanti. Sono concessi 12 mesi di preammortamento.

Altre immagini