Consegnava cocaina porta a porta: arrestato 55enne In primo piano

Aveva escogitato un valido nascondiglio sulla sua vettura, il pusher arrestato, nella serata di ieri, dagli uomini della Squadra Mobile di Benevento.

Gli agenti, dopo averne a lungo seguiti i movimenti, lo hanno notato entrare in un’abitazione, subito dopo aver prelevato un piccolo contenitore dal vano motore dell’auto.

Una volta entrati nel condominio, i poliziotti lo hanno bloccato proprio mentre precipitosamente si stava accingendo a salire sull’ascensore, al termine della consegna.   

Immediata la perquisizione sul posto, che ha permesso di rinvenire un piccolo contenitore in vetro, con all’interno altre otto dosi di cocaina, oltre a quella ceduta.   

Per l’uomo, un cinquantacinquenne beneventano con precedenti specifici, sono così scattate le manette, con l’accusa di spaccio di stupefacenti.

L’operazione si inserisce nell’ambito del progetto “Provincia sicura”, che prevede, oltre all’implementazione delle attività di controllo del territorio, anche il contrasto della criminalità diffusa ed in particolare dello spaccio di droga.       

Altre immagini