Contrasto alla criminalità: due denunce e due fogli di via In primo piano

Si e' concluso l'ennesimo, vasto servizio di controllo straordinario del territorio che ha visto impegnati i carabinieri della Compagnia di Benevento. L'operazione pianificata dal Comando Provinciale dell'Arma sannita per contrastare la criminalità diffusa, anche alla luce dei recenti furti verificatisi, ha interessato una buona parte del territorio ricadente sotto la giurisdizione della compagnia carabinieri del capoluogo, con particolare riferimento al monitoraggio della circolazione stradale al fine di intercettare persone di interesse operativo e soggetti criminali in transito.

Il servizio ha comportato l’impegno di un consistente numero di carabinieri, anche in borghese, e di mezzi che hanno effettuato il pattugliamento delle aree abitate più isolate del territorio ed il controllo di numerosi autoveicoli con la conseguente identificazione dei conducenti e degli occupanti.

Tra gli interventi effettuati si segnalano i seguenti: a San Giorgio del Sannio i militari della locale stazione hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria un 48enne nullafacente del luogo poiché, dopo essere stato fermato , è stato trovato in stato di ebbrezza alcolica con i valori eccedenti a quelli consentiti dalla legge. L’autoveicolo è stato sequestrato anche in considerazione che lo stesso era anche privo della copertura assicurativa.

Sempre s San Giorgio del Sannio, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno deferito in stato di libertà un nullafacente pregiudicato di32 anni. L’uomo, sottoposto alla sorveglianza speciale della pubblica sicurezza, a seguito dei controlli effettuati non è stato trovato in casa durante la fascia oraria in cui aveva l’obbligo di permanere.

A San Nicola Manfredi, i carabinieri della stazione di San Giorgio del Sannio hanno intercettato e fermato un nullafacente proveniente da Napoli peraltro gravato da numerosi precedenti giudiziari per furto. L’uomo è stato fermato dai militari mentre si aggirava senza giustificato motivo nei pressi di alcune villette site in contrada “Iannassi”, ed alle richieste avanzate circa al sua presenza in luogo, il napoletano si è giustificato dicendo che stava recandosi presso un locale pubblico di Benevento per trascorrervi la serata; circostanza poi risultata del tutto infondata.

Analogamente, a San Giorgio del Sannio, sempre i carabinieri della locale stazione hanno fermato un ulteriore individuo proveniente da Napoli, anch’esso gravato da precedenti giudiziari per furto. L’uomo, infatti, si aggirava tra le auto in sosta in via Aldo Moro ed anch'egli non ha saputo fornire alcuna giustificazione plausibile circa il suo comportamento.

A carico dei due napoletani, i carabinieri hanno avanzato alle Autorità competenti le proposte per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio.

Altre immagini