In primo piano - Contrasto alla violenza di genere: in arrivo il 'Codice Rosa' a sostegno delle vittime

Contrasto alla violenza di genere: in arrivo il 'Codice Rosa' a sostegno delle vittime In primo piano

Il prefetto di Benevento, Paola Galeone, questa mattina, in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, ha tenuto, nel salone di rappresentanza del Palazzo del Governo, una conferenza èermanente per l’attivazione, in sinergia con tutti gli Enti istituzionali coinvolti sul territorio, di ogni possibile iniziativa a tutela delle fasce più deboli vittime di violenza: donne, bambini e immigrati.

Sono intervenuti: Vitiello dell’assessorato alle Politiche Sociali della Regione Campania, Maria Iele, assessore alle Pari Opportunità del Comune di Benevento, Capitanio della Procura della Repubblica, il col. Migliozzi della Guardia di Finanza, il sost. com. Civitillo della Polizia di Stato, il mar. Roma dell’Arma dei Carabinieri, Rossella Del Prete, docente dell’Università degli Studi del Sannio, Popoli dell’Ufficio Scolastico Provinciale, Maria Luisa Palma della Casa Circondariale di Benevento, Di Lauro dell’Istituto Penale Minorile di Airola, Menichella della Asl Bn1, Ferro dell’Azienda Ospedaliera “G. Rummo”, fra Angelico Bellino e Venditti dell’Ospedale “Fatebenefratelli”, Carmen Coppola della Fidapa, Tangredi della Croce Rossa Italiana, Morelli della Caritas di Benevento ed Elide Apice dell’Unicef.

Il prefetto ha evidenziato l’importanza della riunione odierna quale segnale della volontà delle Istituzioni di approfondire il problema e di capire cosa è possibile fare concretamente per prevenire e contrastare il fenomeno della violenza. Ha auspicato che a questo incontro possa seguire la stipula di un protocollo d’intesa tra gli enti e le associazioni intervenute che favorisca l’adozione di iniziative idonee a garantire concretamente alle vittime di violenza tutti i servizi di cui hanno bisogno e che promuova un efficace raccordo tra le attività dei numerosi centri di ascolto e degli osservatori provinciali.

Anche attraverso iniziative a costo zero sarà possibile creare una rete per attivare adeguati strumenti di tutela delle categorie più fragili, facendo emergere il sommerso della violenza e facilitando il contatto tra le vittime e gli operatori specializzati.

Rossella Del Prete ha illustrato il progetto “Codice Rosa”, finalizzato all’istituzione di un luogo riservato presso gli ospedali, in particolare presso le strutture di pronto soccorso, pensato in collaborazione con la Fidapa a favore di tutte le vittime di violenza.

La delegata dell’assessorato regionale alle Politiche Sociali ha comunicato che la Regione Campania ha finanziato 57 progetti sul tema in parola ed ha attivato numerosi centri antiviolenza e ha preannunziato l’imminente sottoscrizione di un protocollo d’intesa tra la Regione Campania, l’Ordine degli Psicologici, l’Ufficio Scolastico e l’Anci per la realizzazione delle azioni di contrasto alle violenza di genere.

L’assessore alle Pari Opportunità del Comune di Benevento ha dato notizia della realizzazione di due progetti, il “Servizio di sensibilizzazione, informazione e prevenzione contro la violenza alle donne” ed il Servizio Centro Antiviolenza “Progetto Centro Donna (Pro.Ce.Do).

Tutti i presenti si sono mostrati concordi sull’utilità della creazione di una rete tra le istituzioni e sulla necessità di attuare un coordinamento e di avviare percorsi formativi nelle scuole per promuovere lo sviluppo dell’educazione al valore della non violenza.

Altre immagini