Convegno sulla PAC a San Lorenzello. Erasmo Mortaruolo incassa il sostegno anche del Ministro dell'Agricoltura In primo piano

'Se sommiamo Agricoltura piu' Governo Caldoro, il risultato e' il nulla, anzi meno del nulla. E' giunto il momento di intraprendere un nuovo percorso in Campania, per questo il Ministro ha espresso pieno sostegno alla candidatura di Vincenzo De Luca, augurandosi anche che nel Sannio, Erasmo Mortaruolo sia eletto consigliere regionale'. E' quanto ha dichiarato Corrado Martinangelo, componente della Segreteria Particolare del Ministro per le Politiche Agricole e Forestali Maurizio Martina, nel corso del convegno La nuova PAC tra sostenibilità e innovazione - impianti sui territori rurali, svoltosi ieri sera a San Lorenzello.

'Ho dovuto purtroppo prendere atto - ha spiegato - che l'Europa ha rimandato indietro il Piano di Sviluppo Rurale presentato dalla Regione Campania. Un'occasione persa ed un peccato soprattutto per le imprese agricole'.

Martinangelo ha poi illustrato alla numerosa platea le misure previste per il sistema agricolo e agroalimentare, messe in campo in un anno di Governo Renzi, come le agevolazioni, gli incentivi ed i crediti d'imposta. Al centro del suo intervento anche i fondi che la nuova PAC destina agli agricoltori.

'Ringrazio il Ministro dell'Agricoltura Maurizio Martina per aver espresso sostegno alla mia candidatura attraverso le parole del segretario particolare Corrado Martinangelo', il commento di Erasmo Mortaruolo, che nel suo intervento ha sottolineato come 'quello agricolo è stato da sempre un settore trainante per l'economia delle nostre terre, caratterizzata dalla presenza sul territorio di numerose imprese di piccole e medie dimensioni. La sfida più importante sarà la capacità della Regione Campania di incidere al meglio sui processi di crescita economica e sociale attraverso la nuova agenda 2014-2020, che nel PSR prevede investimenti per 1,8 miliardi di euro. Per affrontare questa sfida dobbiamo essere in grado di sostenere un nuovo modello di agricoltura, in Campania e nel Sannio, che si basi sulla innovazione e la ricerca, in grado di dialogare facilmente con la p.a., e che attui sempre più una filiera corta e certificata'.

Al convegno hanno preso parte anche Antimo Lavorgna, sindaco di San Lorenzello; Luigi Rubano, vicepresidente della CIA di Benevento; e Raffaele Amore, presidente della CIA di Benevento.