Criticità a Benevento, Ambrosone replica a Pepe: 'L'ex sindaco stia sereno' In primo piano

'Capisco che l'ex sindaco Pepe, dopo 10 anni di amministrazione della citta', avverte una sorta di nostalgia della propria amministrazione attiva, tanto da portarlo quasi quotidianamente ad intervenire sui tanti argomenti e fino a spingersi, senza accorgersi, che i punti di criticità che tende di evidenziare sono frutto dei disastri causati dal suo sindacato e che l’amministrazione Mastella sta cercando di risolvere nonostante siano passati solo pochi giorni dal suo insediamento'. Così in una nota l’assessore comunale alle Attività produttive, Luigi Ambrosone, risponde all’ex sindaco e consigliere comunale di minoranza, Fausto Pepe.

'Ricordo, al nostro, che l’interlocuzione con la regione Campania, con gli altri enti e soggetti preposti è avvenuta da subito e dove il sindaco Mastella ha avviato le giuste e dovute sinergie per risolvere i tanti fallimenti come quello dell’Amts, della mancanza di risposte concrete per i danni dell’alluvione, della mancanza di pianificazione per le risorse umane da utilizzare all’Asia, del Malies e di tante altre criticità che necessiterebbero un elenco lunghissimo per rappresentarle.

Nonostante i pochi giorni dall’insediamento - spiega l’esponente della Giunta Mastella - l’interlocuzione è già avvenuta anche con i ministeri preposti per risolvere la notevole condizione di disastro economico in cui sono state lasciate le finanze dell’ente con la riformulazione di un nuovo piano di riequilibrio dei conti pubblici, per evitare di arrivare ad un dissesto quasi annunciato, dopo che la corte dei conti ha già espresso totale diniego al precedente piano proposto dall’amministrazione Pepe.

Quanto al bilancio dell’Asia ricordo all’ex sindaco che i cittadini in questi anni hanno pagato una delle tariffe più alte d’Italia e noi cercheremo di ridurre questo ulteriore record negativo che da anni sono costretti a pagare. Per ciò che attiene ai progetti 'Garanzia Over' e 'Ricollocami' stiamo interloquendo quotidianamente con la regione Campania, attraverso gli uffici dell’assessorato al lavoro del neo direttore generale Maria Antonietta D’Urso, per recuperare il tempo perso dell’amministrazione Pepe che, per propria inadempienza in termini di pianificazione delle risorse umane, ha costretto la società Asia all’utilizzo dei circa 40 lavoratori interinali per assicurare il servizio.

Nei prossimi giorni - prosegue - dovremmo avere la pubblicazione del decreto di ammissione al progetto della società Asia, per poi consentire agli uffici del Centro per L’impiego la procedura per l’apertura della vacancy, con i relativi adempimenti, che consentiranno l’avvio del progetto per gli ex Russo ed ex Despar. Per ciò che attiene al progetto Vola ne conosciamo bene le procedure e invitiamo l’ex sindaco ad astenersi nel dare consigli, i progetti falliti dall’amministrazione Pepe sono stati così tanti che sarebbe il caso di evitare ulteriori problemi e difficoltà alla città.

All’ex sindaco - conclude Ambrosone - trasferisco l’invito a stare sereno perché il sindaco Mastella e la sua amministrazione diranno ai cittadini sempre la verità su tutte le procedure e su tutto quanto sarò messo in atto per risollevare e far ripartire la città di Benevento, dopo che in questi anni è stata distrutta e ridotta nelle condizioni attuali, in cui in tutti i settori necessitano di interventi concreti e risolutivi per riportarla alla normalità e rilanciarla così come merita di essere considerata'.

Altre immagini