Degrado in via Garrucci, Chiusolo ringrazia il presidente dell'Asia per la sensibilità dimostrata In primo piano

'In relazione alla nostra segnalazione prontamente considerata dal presidente dell'Asia Lucio Lonardo, al quale va tutto il nostro ringraziamento - scrive Giovanni Chiusolo, presidente del Comitato di Via Garrucci -, anche se non tutto è stato rimosso, vogliamo comunque tenere alta l’attenzione su una problematica che ormai si è incancrenita e che fa della nostra zona un civico sversatoio e che, nel contempo,  è giusto che veda una civile soluzione atteso che con essa si garantisce oltreché il decoro cittadino anche l’aspetto sanitario in riferimento alla salute pubblica.

Siamo contenti - continua Chiusolo - che Lonardo sia sulla nostra lunghezza d’onda quando affermiamo che trattasi di uno dei siti 'più antichi' adibito ad illegittimo immondezzaio e come tale, facendo nostra la paura del presidente dell’Asia, senza sorveglianza, probabilmente tempo 24 h, sarà di nuovo interessato dal problema. Occorre quindi che venga installata una telecamera per videosorveglianza, atteso anche che, come ha denunciato Lonardo, a causa dei tagli imposti all’Asia per il 2017 non saranno possibili più interventi come quelli fatti.

Nel rinnovare quindi i ringraziamenti a Lucio Lonardo - conclude la nota - rinnoviamo come detto la richiesta di installazione di una telecamera lanciando nel contempo all’amministrazione comunale e all’assessore all’ambiente un invito: 'Perché non venite a conoscere la zona? Potrebbe essere per voi una piacevole scoperta che potrebbe essere destinata ad oasi ambientale in pieno centro cittadino'.

Altre immagini