Del Vecchio replica a Principe: 'Chiesta l'autorizzazione per il Teatro Libertà e pagato il fitto il 18 marzo' In primo piano

Con tanto di copia di bonifico bancario, giunge in redazione la replica del candidato sindaco Raffaele Del Vecchio alla sfidante Vittoria Principe in merito all'utilizzo del Piccolo Teatro Libertà, scelto dal vicesindaco per l’apertura della sua campagna elettorale.

Ecco quanto scrive Del Vecchio: “Rendo noto a Vittoria Principe che, in qualità di privato cittadino, ho regolarmente richiesto l’autorizzazione per l’utilizzo del Piccolo Teatro Libertà e ho puntualmente pagato il canone richiesto a mezzo bonifico in data 18 marzo. In allegato, copia del relativo bonifico bancario.

Le comunico, altresì, che qualunque cittadino della Repubblica Italiana, a prescindere dal fatto che sia candidato a sindaco, può richiedere di utilizzare, dietro pagamento del canone previsto, qualsiasi struttura comunale.

Già in passato, d’altronde, le sale comunali - compreso il Piccolo Teatro Libertà - hanno ospitato congressi e convegni di natura politica.

Con la candidata Vittoria Principe spero di poter presto interloquire su temi di maggiore spessore”.

Altre immagini