Don Domenico Battaglia è il nuovo vescovo della Diocesi di Cerreto Sannita - Telese - Sant'Agata dei Goti In primo piano

Don Domenico Battaglia (foto), dell'Arcidiocesi di Catanzaro-Squillace, attualmente canonico della Cattedrale di Catanzaro, amministratore parrocchiale della parrocchia di Santa Maria di Altavillla di Satriano (Catanzaro), presidente del Centro Calabrese di Solidarietà ed ex presidente nazionale della Federazione Italiana delle Comunità Terapeutiche, è il nuovo vescovo della Diocesi Cerreto Sannita - Telese - Sant'Agata dei Goti.

L'annuncio è stato fatto da parte del vescovo uscente, monsignor Michele De Rosa.

Don Domenico sarà consacrato vescovo il prossimo 3 settembre nella Cattedrale di Catanzaro ed entrerà in Diocesi il 2 ottobre.

“Ringraziamo il Signore, datore di ogni bene - ha affermato monsignor De Rosa durante l'annuncio - ed imploriamo dallo Spirito Santo la ricchezza dei suoi doni su monsignor Domenico Battaglia perchè sia immagine credibile del Buon Pastore e modelli il suo ministero episcopale sul cuore di Cristo. Sostenuto dalla nostra preghiera, possa operare meritoriamente nella nostra terra sannita ed essere Padre nella fedeltà a Dio, alla chiesa ed all'uomo”.

Il sindaco della città di Sant’Agata de' Goti Carmine Valentino porge il suo primo saluto al nuovo vescovo della diocesi mons. Battaglia: “E' con grande emozione, umiltà e piacere che do il benvenuto personale ed istituzionale, a nome della città di S. Agata de' Goti, al nuovo vescovo della nostra diocesi mons. Battaglia. Un grazie, infine, a monsignor De Rosa, che è stato protagonista importante della storia di questa comunità”.

Altre immagini