Erik Risser del Paul Getty Museum ha ispezionato l'obelisco del Tempio di Iside per il restauro In primo piano

Erik Risser, uno dei più bravi e noti restauratori del Paul Getty Museum di Los Angeles, ha ispezionato l'obelisco del Tempio beneventano neo-egizio di Iside di epoca imperiale romana custodito al Museo Arcos per provvedere al suo restauro che sarà finanziato dalla istituzione culturale californiana.

Risser, accompagnato dalla dirigente di Settore della Provincia di Benevento, proprietaria del bene, Pierina Martinelli, ha discusso con i tecnici ed i restauratori della Soprintendenza Archeologica, anch’essi presenti in Arcos, sullo stato di conservazione del prezioso reperto (Inv. 1916). Al termine del suo studio Risser predisporrà entro i prossimi due mesi un progetto per il suo restauro da sottoporre alla Soprintendenza e alla Provincia per l’accettazione.

Il restauro dell’Obelisco, probabilmente posto all’ingresso dell’Iseo beneventano voluto dall’imperatore romano Domiziano, sarà effettuato in California a partire dalla prossima primavera in tempo utile per poter esporre il reperto al Paul Getty Museum di Los Angeles all’ingresso di una mostra sul tema dell’Egitto che aprirà i battenti nel 2018.

L’istituto californiano - visitato ogni anno da 1,5 milioni di persone - è, com’è noto, straordinariamente interessato all’obelisco che considera di fondamentale interesse archeologico ed essenziale per una mostra che ha per oggetto l’antico Egitto.

Per ottenerlo il Paul Getty Museum ha dichiarato di essere disponibile a finanziare il restauro, operazione peraltro ritenuta necessaria ed improcrastinabile dagli stessi tecnici della Soprintendenza Archeologica.

Il presidente della Provincia di Benevento, Claudio Ricci, ritenendo cruciale la cooperazione con le principali Istituzioni culturali del mondo al fine di valorizzare lo straordinario patrimonio archeologico dell’Ente, ha dato il proprio assenso al trasferimento temporaneo dell’Obelisco negli Stati Uniti.

Si è intanto appreso che, entro la prima decade del prossimo mese di ottobre, torneranno in Arcos i numerosi reperti del Tempio isiaco di Benevento in trasferta temporanea a Torino per la Mostra “Il Nilo a Pompei” promossa dal Museo Egizio di Torino presso le cui Sale erano stati trasferiti dallo scorso 5 marzo.

Altre immagini