FdI-AN: 'Mastella teme la concorrenza e licenzia la vicesindaco' In primo piano

'E siamo a -3, nonostante la stagione calda. Mastella decide che se la Mazzoni aspira a candidarsi non è più degna di fiducia e deve essere estromessa dalla Giunta. Dopo Giorgione e Ingaldi, un altro assessore, anzi la vice sindaco, abbandona la navicella delle Giunta di Palazzo Mosti'. Così il Circolo di Benevento di Fratelli d’Italia - Alleanza Nazionale commenta l’addio di Erminia Mazzoni.

'Mastella - si legge ancora nella la nota - è stato eletto sindaco per affrontare e per risolvere i nuovi e vecchi problemi della città, invece con un’operazione di manipolazione del consenso si occupa e si preoccupa degli scenari elettorali. Sicché affermare che la città è priva di governo è una costatazione più che un’accusa.

Ci preoccupa ancora più - conclude il Circolo - l’assoluto silenzio degli alleati di Mastella, che non battono ciglio nonostante i continui schiaffi ricevuti. Noi continueremo la nostra battaglia di opposizione, senza pregiudizi, con cultura di governo'.

Altre immagini