Fervono i preparativi per il Trofeo Città di Telesia 2017 In primo piano

Ancora dodici giorni poi a Telese Terme andrà in scena l'11esima edizione del Trofeo Città di Telesia, corsa su strada Internazionale di 10 km, omologato Fidal quasi tutto nell'area della città di Telese, programmato per domenica 18 giugno prossimo con partenza alle ore 19,00.

L’evento sportivo telesino è organizzato dal locale gruppo A.S.D. Running Telese Terme, che ha sede nel noto centro termale e che si prepara ad accogliere oltre duemila podisti con la speranza di superare tale numero, le iscrizioni si chiuderanno martedì 13 giugno alle ore 24,00.

L’evento avrà la sua presentazione ufficiale ai media, sponsor e atleti, sabato mattina alle ore 10.00 nella Sala Convegni “Mario Liverini” presso la ditta Mangimi Liverini S.p.A. di Via Nazionale Sannitica 60 di Telese Terme, ditta principale sponsor del Città di Telesia sin dalla sua prima edizione.

Valutando la lista dei Top Runner già confermati ma ancora in via di definizione per possibili altri partecipanti, al momento è la gara femminile quella di maggior tasso tecnico soprattutto in chiave azzurra o tricolore con le azzurre: Nadia Ejjafini, Elena Romagnolo, Silvia Weissteiner, Emma Quaglia (3^ nel 2014), Eleonora Bazzoni, unica straniera confermata al momento l’ucraina Sofiya Yaremchuk personali di 34’10” nei 10 km su strada e 1.15’02” nella Mezza, ancora in forse la presenza di Rosaria Console vincitrice nel 2010, 2^ nel 2011 e 2016, 4^ nel 2012 e 2014. Ma in lista di cosiddetta attesa, vi sono un paio di keniane di buon livello tra le quali Lucy Liavoga (Ken) personale di 32’42” nei 10 km su strada e 1.11’54” nella Mezza.

In campo maschile al momento sicure le presenze di Agnello, Minerva, Terrasi, Scialabba, Iannone, Auciello, Santoro, Soprano, Daniele D’Onofrio e Faniel Eyob Ghebrehiwet, notizia dell’ultimo momento è l’inserimento dei due gemelli Dini.

Una lista quella maschile, un po’ meno la femminile, che potrebbe avere aggiunte anche di un certo spessore sia in chiave azzurra che straniera. Sarà anche una giornata quella di domenica 18 giugno e anche nella mattinata di vigilia in fase di presentazione dell’evento, per ricordare alcuni atleti scomparsi per incidenti lo scorso anno, tra cui Thomas James Lokomwa (Ken) e Shiam Laaraichi (Mar), ai quali sarà dedicato un ricordo prima del via e non solo.

Altre immagini