Festa Europea della Musica, il programma di sabato 25 giugno In primo piano

Prosegue senza sosta la Festa Europea della Musica 2016, importante kermesse artistica, promossa ed organizzata dal Conservatorio di Musica Nicola Sala di Benevento con il Patrocinio del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Comunità Europea, del Programma Europeo Erasmus Plus, della Presidenza della Repubblica, della Regione Campania, della Provincia di Benevento, della Città di Benevento, della Prefettura, della Camera di Commercio, del Teatro S. Carlo, della Diocesi di Benevento, della Coldiretti, dell’AIL Sezione Benevento, dell’Unione Ciechi di Benevento, dell’Università Telematica ‘Giustino Fortunato’, dell’Ass. di Promozione Sociale “SannioIrpiniaLab”, della Consulta degli Studenti.

Protagonisti oltre 300 tra studenti e docenti del Conservatorio che proporranno un cartellone di appuntamenti ricco e vario, dislocato in 10 significative location cittadine per oltre 30 ore di musica attraverso 50 concerti.

Questo il programma dettagliato per  sabato 25 giugno:

Prefettura

▪ ore 9.30: Convegno sulle disabilità a cura dell’Unione Ciechi Sezione di Benevento;

▪ ore 16.30: “Note di Piano” : Concerti al pianoforte

a cura dei Maestri Tina Babuscio, Angela Guida, Francesco D’Ovidio.

Museo del Sannio

▪ ore 17.00  “…sotto il noce delle streghe”

a cura dei Maestri  Isa D’Alessandro  e Quirina Taddeo;

 “Streghe, fate e fantasmi” M° Emanuela Morales;

In occasione della Festa della Musica, inoltre,  il Dipartimento di Didattica della Musica del Conservatorio presenta un laboratorio dal titolo “....sotto il noce delle streghe”. Il laboratorio nasce dalle attività di  sonorizzazione della favola attraverso la ricerca/improvvisazione espressiva allo strumento.  La favola in questione, “I due gobbi”, racconta una storia di streghe e sortilegi attribuita alla tradizione popolare beneventana. Al laboratorio, concepito come esempio di attività musicale volta all'inclusione della disabilità, partecipano studenti e docenti del Dipartimento di Didattica della Musica, insieme a bambini della scuola primaria. Ha partecipato alla realizzazione anche la docente di Arte Scenica del Conservatorio, M° Pacifica Artuso.

Basilica di San Bartolomeo

▪ ore 18.00  “L’oboe in concerto” M° Giacomo Crestacci

“Ciaulos Poli Ensemble” M° Tommaso D’Avanzo.

Chiesa Sant’Anna

▪ore 17.00 “Festival - Guitar”   a cura dei  Maestri Mario Fragnito, Paolo Lambiase e Piero Viti.

Galleria Bosco Lucarelli

▪ ore 17.30:  “Versatile Voce: Opera, operetta, musica da camera, musical, colonne sonore, canzoni napoletane”

Progetto a cura del M° Chiara Chialli e  del M° Rossella Vendemia;

“…sotto il noce delle streghe”

a cura dei Maestri  Isa D’Alessandro  e Quirina Taddeo;

“Canto Piano” da Rossini a Tosti M° Laura Gatti

Palazzo Paolo V

▪ ore 11.00: Convegno “Voglio di più:diritti ed utopia nelle canzoni di Pino Daniele” referente prof. Angelo Scala, ordinario di Procedura Civile presso l’Università “G. Fortunato” di Benevento

▪ ore 18.00 Festival “Il mondo delle Percussioni”  M° Gennaro Damiano

Sala Bonazzi Conservatorio di Musica “Nicola Sala”

▪ ore 17.30 “Concerti d’Organo” M° Antonio Varriano

Piazza Roma

ore 21.30

Pino Daniele in Jazz - Tributo
Orchestra Ritmo-Sinfonica  del Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento
Arrangiamenti e Direzione d'orchestra: M°Gianluca Podio
Special Guest: M° Rino Zurzolo
Solisti: Maestri Aldo Bassi, Ferruccio Corsi, Stefania Tallini, Francesco Solombrino, Giuseppe Pelura.

Il direttore Giuseppe Ilario ed la presidente Caterina Meglio, esprimendo viva soddisfazione per l’iniziativa della Festa Europea della Musica 2016, sottolineano che il “Nicola Sala” si rivela, ancora una volta, non soltanto un polo formativo importante e di valore per il Sistema Sannio nel suo complesso, ma dimostra di costituire anche una risorsa preziosa in termini di offerta culturale pubblica, accessibile e fruibile ad una utenza  vasta e diversificata. 

Altre immagini