Filippo liverini designato ufficialmente presidente di Confindustria Benevento In primo piano

Oggi pomeriggio il Consiglio Generale dei soci di Confindustria Benevento ha ufficializzato l'investitura di Filippo Liverini quale presidente designato di Confindustria Benevento per il prossimo quadriennio.

Le risultanze delle  consultazioni dei saggi, organismo che ha il ruolo di sondare l’indirizzo della base associativa, hanno chiaramente riportato la volontà dei soci che, con oltre il 60% di voti, si sono espressi a favore di Filippo Liverini, riconoscendone le  indubbie doti imprenditoriali e personali.

Tale consenso rappresenta uno dei più alti registrati nella lunga storia confindustriale sannita e va letto in continuità con la presidenza di Biagio Mataluni, del quale Liverini è stato vice presidente vicario.

Prossima tappa del processo di rinnovo è il Consiglio Generale del 19 ottobre, nel corso del quale il presidente neo designato  dovrà sottoporre alla votazione dei colleghi  il programma e la squadra di Presidenza (cinque vicepresidenti + 3 di diritto).

L’entrata a regime della nuova governance è prevista per il prossimo 5 dicembre nel corso dell’assemblea, alla quale prenderà parte anche il Presidente nazionale di Confindustria Vincenzo Boccia.

Filippo Liverini è presidente del Consiglio di Amministrazione della Mangimi Liverini S.p.A., con sede a Telese Terme, specializzata nella produzione di mangimi per l’alimentazione degli animali da allevamento.

Classe 1962, nato a Sydney in Australia, è un imprenditore di seconda generazione che ha saputo, assieme al fratello Michele, guidare l’azienda verso un percorso di crescita che la colloca oggi tra i principali produttori di mangimi a livello nazionale.

La Mangimi Liverini S.p.A. è un’azienda con 30 milioni di euro di fatturato che offre occupazione (tra diretti ed indiretti) ad oltre 90 persone; sempre aperta all’innovazione, l’azienda ha numerosi progetti di ricerca in essere con l’Unisannio, la Federico II di Napoli ed il Suor Orsola Benincasa.

Particolarmente sensibile al mondo della scuola, la Mangimi Liverini aderisce a diversi progetti di alternanza scuola/lavoro e promuove la borsa di studio “Mario Liverini” aperta a tutti gli studenti delle scuole medie regionali che si cimentano su materie matematiche.

L’azienda sostiene inoltre molte iniziative di carattere sportivo, culturale e sociale finalizzate a valorizzare il territorio.

Altre immagini