Film e videogiochi contraffatti. Denunciato senegalese 36enne In primo piano

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, nel corso dei servizi tesi al contrasto dell'abusivismo commerciale e della contraffazione dei marchi disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Benevento, hanno denunciato in stato di libertà per ricettazione e vendita abusiva di materiale contraffatto, un senegalese di 36 anni, nullafacente e domiciliato in Piazza Garibaldi a Napoli.

L’uomo è stato intercettato dai militari in via dei Longobardi mentre era intento alla vendita di DVD di film di vario genere, tra i quali anche alcuni di genere pornografico e di recente programmazione cinematografica, nonché di videogames per le più diffuse consolle di videogiochi.

Inoltre, i militari, nell’ispezionare i luoghi adiacenti a quello dove il cittadino straniero aveva stato allestito il “punto vendita”, hanno scoperto, tra due auto in sosta, un borsone nel cui interno sono stati rinvenuti circa 300 dvd tutti contraffatti e privi delle regolari autorizzazioni Cee e Siae.

Per cui, dopo avere sequestrato il materiale rinvenuto, gli uomini della Benemerita hanno effettuato anche delle verifiche nei confronti del senegalese che è risultato gravato da precedenti giudiziari specifici per analoga attività svolta in altri Comuni della Campania.

Tutto il materiale rinvenuto è risultato, anche questa volta, di cattiva qualità e pertanto potenzialmente dannoso per le apparecchiature elettroniche deputate all’utilizzo.

Altre immagini