Film e videogiochi contraffatti. Denunciato senegalese pregiudicato In primo piano

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, nell'ambito dei servizi tesi al contrasto dell'abusivismo commerciale e della contraffazione disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Benevento, hanno denunciato in stato di libertà per ricettazione e vendita abusiva di materiale contraffatto, un senegalese di 46 anni, nullafacente e domiciliato a Napoli in Piazza Garibaldi .

L’uomo è stato intercettato dai militari in viale Principe di Napoli dove aveva allestito un puntovendita di dvd di film di vario genere, tra i quali anche alcuni di genere pornografico, e di recente programmazione cinematografica, nonché di supporti magnetici di videogames per le più note consolle di videogiochi.

Dopo avere condotto il senegalese in Caserma, gli uomini della Beneemrita hanno inventariato tutti i supporti informatici rinvenuti, quantificati nel numero di 400; il tutto illecitamente riprodotto e privo delle regolari autorizzazioni Cee e Siae.

La maggior parte dei supporti digitali è stata recuperata in un borsone nascosto sotto una panchina del viale. Per cui, dopo avere sequestrato tutta la merce, i carabinieri hanno effettuato anche delle verifiche nei confronti del 46enne che è risultato interessato da precedenti giudiziari specifici per analoga attività svolta in varie città della Campania.

Inoltre, tutto il materiale è risultato di cattiva qualità e pertanto potenzialmente dannoso per le apparecchiature elettroniche deputate all’utilizzo.

Altre immagini