FRASSO TELESINO - Sorpreso alla guida di un'auto in barba alla misura di sorveglianza speciale. Nei guai 31enne In primo piano

Nel tardo pomeriggio di ieri, nel corso di un servizio di controllo del territorio svolto dall'Arma di Frasso Telesino e finalizzato al contrasto del fenomeno dei furti e rapine in abitazione, e' stato tratto in arresto un sorvegliato speciale 31enne di Sant’Agata dei Goti noto ai militari.

L’arresto è il risultato di intensificati servizi di prevenzione svolti dalla Stazione di Frasso Telesino e coordinati dalla Compagnia di Cerreto Sannita nei Comuni di Frasso e Melizzano finalizzati al contrasto dei reati predatori soprattutto in orari serali ed in danno di abitazioni isolate.

I militari nella circostanza hanno accertato che il pluripregiudicato, sottoposto alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di dimora nel Comune di Sant’Agata dei Goti, alla guida dell’auto di proprietà della madre, si aggirava nei pressi di alcune villette di località Nansignano di Frasso Telesino.

Una volta bloccato, all’individuo è stata sequestrata anche l’auto poiché senza patente di guida e il veicolo risultava sprovvisto di assicurazione. Dopo le formalità di rito, il 31enne è stato dichiarato in arresto per l’inosservanza degli obblighi imposti dalla misura di prevenzione e tradotto agli arresti domiciliari.

Altre immagini