Furto di rame in un'azienda, in manette rumeno 31enne In primo piano

Gli agenti della Polizia di Stato di Benevento, nel corso di servizi predisposti al fine di prevenire fenomeni predatori, hanno scorto nelle prime ore di questa mattina un’autovettura Fiat Bravo in contrada Pontecorvo mentre si introduceva in una stradina adiacente un'azienda di calcestruzzo.

Alla vista dei poliziotti, i due occupanti hanno abbandonata l’auto e si sono dati a precipitosa fuga a piedi nei campi; uno dei due fuggitivi è stato raggiunto mentre il secondo ha fatto perdere le proprie tracce.

Sul luogo sono stati recuperati circa due quintali di rame appena rubato dall'azienda, invece, all’interno dell’auto sono stati rinvenuti attrezzi di ogni genere utilizzati per l’effrazione e per l’asportazione dei cavi elettrici contenenti il rame.

Il fermato, un cittadino rumeno 31enne residente a Giugliano (Na), è stato arrestato per furto in flagranza e condotto presso la locale casa circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Altre immagini