Gesesa impegnata nella pulizia delle caditoie per la piena funzionalità del sistema di raccolta delle acque piovane In primo piano

La Gesesa ha reso noto che è impegnata - come da convenzione stipulata con il Comune di Benevento - nella manutenzione ordinaria del sistema di raccolta e smaltimento delle acque di pioggia.

Tale attività mira alla perfetta efficienza dei manufatti (caditoie, grate e bocche di lupo) che consentono il convogliamento delle acque meteoriche nella fognatura principale in modo da impedire il formarsi di fenomeni di rigurgito o allagamenti della sede stradale.

Le attività consistono nella pulizia interna del pozzetti e delle condotte di collegamento alla fognatura tramite flussaggio con eventuale loro ripristino e sostituzione e nella raccolta e nello smaltimento dei rifiuti derivanti dalla pulizia interna del sistema.

Il programma prevede molteplici interventi nelle aree a rischio allagamento della città quali i sottopassi di via Vittime di Nassiriya, via Battaglia di Benevento, via Napoli, via Mustilli, via Paolella, rotonda delle Scienze, via Campagna, Piazza Bissolati, via Francesco Paga, via Matarazzo e via Goldoni - da attenzionare ad ogni allerta meteo - oltre ad interventi mirati sulle aree non a rischio.

Pertanto, Gesesa chiede la collaborazione dell’Asia e di tutti i cittadini affinché tale attività non risulti vana in previsione di eventi metereologici eccezionali, in quanto a monte delle bonifiche, i manufatti risultano essere ostruiti da carta, lattine, bottigliette di plastica, ma soprattutto da fogliame che accumulato a ridosso dei marciapiedi e a bordo strada impedisce il regolare afflusso della pioggia.

Altre immagini