In primo piano - Hostess e steward di Città Spettacolo senza contratto e senza compenso. Il M5S chiede delucidazioni

Hostess e steward di Città Spettacolo senza contratto e senza compenso. Il M5S chiede delucidazioni In primo piano

Il M5S, con un'interpellanza all'assessore Picucci e al sindaco Mastella, a firma di Marianna Farese, ha chiesto delucidazioni su alcuni aspetti organizzativi della recente edizione di “Città Spettacolo + Il Crudo e il Cotto”.

“È noto - scrivono i consiglieri Marianna Farese e Nicola Sguera - che alcuni collaboratori del festival hanno, tramite nota alla stampa, evidenziato come a distanza di settimane dalla chiusura degli eventi ancora non siano stati erogati i relativi compensi alle hostess/steward, circostanza fra l'altro confermata dal direttore artistico Renato Giordano. Alcuni di loro hanno evidenziato, tramite commenti su social network, che la prestazione è stata resa senza la stipula di regolare contratto. Risulterebbe assai paradossale che in un evento di pubblico interesse quale è Città Spettacolo, dove l’Ente organizzatore è il Comune di Benevento, non vengano poste in essere le corrette procedure amministrative per l’assunzione di personale esterno.

Per questo il M5S ha chiesto di sapere in che modo è stato selezionato il personale che ha collaborato nei due eventi e con quale tipologia contrattuale; se le persone che richiedono il corrispettivo delle prestazioni erogate sono state incaricate dall’Ente stesso; se l’impegno di tale persone è stato formalizzato attraverso la comunicazione agli enti preposti (vale a dire se è stato trasmesso il cosiddetto UNILAV); se l'amministrazione comunale fosse informata sulle lamentale dei collaboratori, e se sì cosa si è fatto e cosa si intende fare; se l’amministrazione intende arginare la mala prassi degli incarichi verbali e quali procedure intenda adottare per accertare, ed evitare in futuro, il ricorso al lavoro non correttamente formalizzato; la tempistica (realistica) con la quale il Comune ha provveduto o provvederà ai pagamenti di quanto dovuto, per le due  manifestazioni”.

Altre immagini