Il Pd sannita alla Festa Nazionale de l'Unità In primo piano

'La federazione provinciale del Pd non poteva mancare alla Festa Nazionale de l'Unita' che da martedi' 25 agosto si sta svolgendo presso i giardini Indro Montanelli, in pieno centro a Milano. A rappresentare la federazione ci sarà il vice-segretario provinciale, Giovanni Cacciano, che, nella giornata di domenica 5 settembre, parteciperà alla chiusura della kermesse democratica con l’atteso intervento del segretario nazionale, Matteo Renzi'.

E' quanto comunica l'ufficio stampa del Pd sannita

'Una festa - si legge ancora nella nota - tutta improntata sulla sfida delle riforme - il vero file rouge dell’azione politica del partito e del governo. Sfida cui non si sottrae la Federazione Sannita che, in coerenza con l’annunciato Master Plan per il Mezzogiorno d’Italia, ha ideato Sannio Start, la convention per la Rigenerazione Territoriale della nostra provincia - fortemente voluta dal neo consigliere regionale Mino Mortaruolo - in programma a Telese Terme dal 17 al 20 settembre prossimi.

Un appuntamento per gettare le basi strategico-programmatiche del «nostro nuovo Sannio» su cui impegnare l’azione drasticamente riformatrice del governo regionale e nazionale.

In questo senso, la presenza alla Festa de l’Unità, nel giorno dell’intervento del segretario nazionale, vuole marcare la vicinanza di una federazione che ha saputo nei fatti cogliere la forza dirompente del nuovo corso dem. Primo partito del Sannio. Prima federazione della Regione Campania. Il più giovane consigliere regionale eletto tra le proprie fila con la più alta percentuale di consensi in rapporto agli abitanti.

Il Sannio ancora una volta è dalla parte di chi dice sì e di chi cambia l’Italia!'.

Altre immagini